Toyota Corolla D-4D: Test Drive

Cortina d’Ampezzo - Euro IV e 6 CV in più per la bestseller mondiale.

Toyota Corolla D-4D: Test Drive. Cortina d’Ampezzo – Dati alla mano, è l’auto più venduta al mondo con oltre 29 milioni di vetture consegnate dal 1966 in ben nove edizioni.
Stiamo parlando della compatta di casa Toyota il cui lancio della nona generazione (con cui si è sviluppato il Progetto Corolla) risale ad appena due anni fa, con all’attivo già più di 200.000 unità vendute nel 2002 solo in Europa. Le ragioni di tale successo?
Design occidentalizzato e ben quattro varianti di carrozzeria per soddisfare le richieste specifiche del mercato europeo, fra le quali l’apprezzatissima monovolume Verso.
Altro elemento del successo della Casa Nipponica è da ricercare nel continuo processo di valutazione e miglioramento dei suoi prodotti. Corolla certo non sfugge a questo principio, in giapponese definito “Kaizen”, ed ecco pronto un nuovo motore turbodiesel da 116 CV. Sarà disponibile a partire dalle varianti 3 e 5 porte e sostituirà l’attuale 110 CV. Il D-CAT sarà disponibile da ottobre anche sulla Avensis e verrà poi esteso al resto della gamma Toyota, Corolla compresa. Non è previsto però l’abbinamento al cambio automatico.
Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di questo nuovo propulsore:
Più veloce, economico e pulito Rispetto alla precedente unità da 110 CV, il nuovo motore è più veloce e reattivo. Unico Euro IV della sua classe, grazie a un turbo-compressore a geometria variabile con il migliore valore di coppia in rapporto alla potenza 280Nm/2000-2200, consente una guida prestazionale, fluida e silenziosa con emissioni ridotte e consumi contenuti.
Il propulsore combina la seconda generazione della tecnologia diesel common-rail ad alta pressione con la capacità di produrre una pressione di iniezione di 160 MPa, indipendentemente dal regine di rotazione del motore. L’aggiunta di un turbocompressore a geometria variabile incrementa la potenza e la coppia, contribuendo a ridurre i consumi di carburante e le emissioni.
Su strada Il nuovo propulsore mantiene le già apprezzate caratteristiche di elasticità della precedente versione. Ma quello che sorprende maggiormente è l’estrema silenziosità del veicolo, soprattutto quando ci si trova a viaggiare ad alti regimi. Per attutire al massimo i rumori sono stati effettuati degli interventi con materiali specifici nei punti più critici come la consolle ed il coperchio del motore. Da apprezzare il miglioramento della progressione, con una maggiore coppia sin dai bassi regimi. E’ percepibile anche un miglioramento del confort e della stabilità di marcia: grazie agli interventi sulle sospensioni, la tenuta su strada è davvero buona ed assicuro che ci si può anche divertire parecchio un po’ agendo sul valido cambio.
Certamente molti stradisti faranno un bel pensierino su questo valido motore, il primo intercooler della sua categoria ed in regola con la normativa europea con un anticipo di quasi tre anni.
TOP sarà l’ unico equipaggiamento disponibile, con prezzi invariati rispetto alla precedente versione da 110 CV (che non sarà più in commercio): 18.280 Euro per la 3 porte, 118.780 Euro per la 5 porte. Sempre con garanzia Toyota di 5 anni.
Evidentemente Corolla vuole infrangere nuovi primati di vendita e qualità!

ARTICOLI CORRELATI