toyota – previa II

Maxi nello spazio, nella luminosità, nella visibilità, e, purtroppo, anche nel prezzo, dato che il modello d’ingresso spinto dal 1900 diesel common rail da 116 CV richiede un esborso di ben 57 milioni.

Toyota Previa II. Finalmente Toyota ha deciso di rinverdire il proprio maxi monovolume con un deciso e riuscito restyling, che conferisce una linea più accattivante a questo vetturone in grado di ospitare comodamente fino a sette persone. Maxi nello spazio, nella luminosità, nella visibilità, e, purtroppo, anche nel prezzo, dato che il modello d’ingresso spinto dal 1900 diesel common rail da 116 CV richiede un esborso di ben 57 milioni. Un milione più del nuovo e seducente Chrysler Voyager (il leader mondiale del settore che viene offerto a 56 milioni col propulsore 2500 TD da 141 CV). Neppure il confronto con l’altrettanto importante e piacevole Ford Galaxy (da cui certamente i designer del Sol Levante si sono “ispirati” per la loro sagoma) depone a favore del nipponico, se pensiamo che la versione superaccessoriata Ghia 1900 TD da 116 CV costa 56 milioni! (stesso dicasi per Seat Alhambra o VW Sharan). A favore della Previa della seconda generazione troviamo un accogliente abitacolo in grado di ospitare ben sette persone con una estrema modularità, visto che i sedili interni possono essere disposti secondo 17 diverse combinazioni a seconda delle proprie esigenze (ma non si tratta certo di una novità mondiale!). Al vertice della sua categoria invece il bagagliaio, con un volume massimo di carico pari a quasi tre metri quadri (2,927 per l’ esattezza) degno di un veicolo commerciale. Mandato in pensione l’assetato 2400 benzina, giunge un positivamente sobrio 1.9 turbodiesel da 116 cavalli con tecnologia Common Rail che dichiara un consumo medio di 7,2 litri ogni 100 chilometri. La mole della Previa non permette al TD da 116 CV di offrire prestazioni da GT ma restano, comunque, più che decorose con una velocità massima di 175 km/h ed uno “scatto” da 0 a 100 in meno di 14 secondi. Su strada vanta un comportamento assai simile a quello di una berlina, grazie d un intelligente assetto con sospensioni in grado di unire buon comfort ad una apprezzabile precisione di guida (schema classico Mac Pherson), garantendo una lodevole stabilità e maneggevolezza, benché da una vettura di tale stazza ci saremmo aspettati qualche decina di cavalli in più. Gli amanti del rosso o del bianco resteranno delusi poichè la nuova Previa è offerta unicamente in tre tinte (nero, silver blu e verde scuro) con un equipaggiamento completo che include anche gli alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, il climatizzatore, la radio con CD e sei altoparlanti a cui si aggiungono doppio airbag anteriore, l’ ABS con EBD. Come tutte le giapponesi pure la Previa vanta una garanzia di tre anni o 100.000 chilometri. In conclusione su tratta di un maxi monovolume decisamente piacevole che potrebbe fare grandi numeri se fosse venduto a 10 milioni in meno, ma la filiale intende venderne 500 nel 2001 e 1000 nel 2002 e quindi tale valore non renderà arduo raggiungere questo target.

3 Foto

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/toyota-previa-ii_380/

Vuoi tenerti aggiornato su Toyota Previa?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis