Toyota Triathlon Race Car

Sembra una Formula 1 ma…

Toyota Triathlon Race Car. Sembra una F1 cammuffata, ma in realtà si tratta di una nuovissima Concept Car, studiata da Toyota espressamente per avvicinarsi ai gusti dei giovani, sempre più attratti dalla tecnologia ma anche dal mondo dello sport. La Motor Triathlon Race Car è in linea con questi nuovi interessi, e Toyota guarda non soltanto alla clientela di oggi ma punta ad estendere il suo messaggio di brand alle future generazioni di automobilisti.
Disegnata in Europa Quest’auto da competizione, progettata e costruita dal centro europeo di design ED2 di Toyota, è stata ideata per poter affrontare tre diversi ambienti, esattamente come nella disciplina atletica “triathlon”: in fuoristrada, su pista e nei circuiti cittadini. L’MTRC è spinto da quattro motori elettrici montati singolarmente sulle ruote, alimentati da un sistema propulsivo di tipo fuel cell.
Una vetrina di idee La Motor Triathlon Race Car è anche una “vetrina” che dimostra tre dei principali punti di forza del brand Toyota: il coinvolgimento nelle competizioni sportive, la tradizione nel settore delle trazioni integrali, e la sua costante ricerca di nuove e rivoluzionarie tecnologie – in questo caso, il minimo impatto ambientale dell’auto e l’impiego di sofisticati sistemi di informazione.
…si può già guidare… Il potenziale di questa biposto si ritrova per intero su “Gran Turismo 4”, la più recente versione del famosissimo videogioco di Sony Computer Entertrainment e Polyphony Digital.
Si svelerà a Ginevra La Toyota Motor Triathlon Rac Car sarà presentata in prima assoluta al prossimo Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, dove potrà essere “provata” con appositi simulatori di guida allestiti all’interno dello stand Toyota.

ARTICOLI CORRELATI