Un Volkswagen Crafter per Andrea Dovizioso

Lo spazio è davvero tanto e il piano di carico ben realizzato”. Il campione forlivese lo utilizzerà per spostarsi nei periodi di preparazione, anche se confessa di non amare particolarmente la guida: “Non mi piace stare al volante per troppo tempo, ma per fortuna non mi muovo mai da solo. Il Crafter si è dimostrato […]

Lo spazio è davvero tanto e il piano di carico ben realizzato”. Il campione forlivese lo utilizzerà per spostarsi nei periodi di preparazione, anche se confessa di non amare particolarmente la guida: “Non mi piace stare al volante per troppo tempo, ma per fortuna non mi muovo mai da solo. Il Crafter si è dimostrato molto confortevole e proprio grazie a questo aspetto, alternandomi ai comandi con chi mi accompagna, anche i lunghi viaggi diventano piacevoli e meno faticosi”. Certo chi incrocerà il Crafter di Dovizioso non faticherà a riconoscerlo grazie alla vivace personalizzazione della carrozzeria in stile “writers”. La serigrafia del veicolo è stata realizzata a cura di un importante sponsor del pilota, Red Bull: si nota la presenza di un draghetto verde, la mascotte del pilota, la scritta “Training truck” che riassume la missione del Crafter mentre il numero 4, quello della moto di Dovizioso, è ben visibile sul cofano motore, sulle fiancate e sulle porte posteriori.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE