USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Volkswagen Nuova Passat Variant: Test Drive

Nessun problema invece per l’accensione con l’ormai tradizionale pulsante start che utilizzano anche molte sue rivali e si apprezza sul piano della sicurezza passiva in caso di crash. Prezioso pure il freno di stazionamento elettronico: un comodo pulsante al posto dell’arcaica leva. Su strada, la nuova Passat Variant mantiene la stessa piacevole sensazione di sicurezza […]

Nessun problema invece per l’accensione con l’ormai tradizionale pulsante start che utilizzano anche molte sue rivali e si apprezza sul piano della sicurezza passiva in caso di crash. Prezioso pure il freno di stazionamento elettronico: un comodo pulsante al posto dell’arcaica leva.
Su strada, la nuova Passat Variant mantiene la stessa piacevole sensazione di sicurezza della sorella berlina e ci si accorge di essere a bordo di una wagon solo girandosi o dando un occhio allo specchietto retrovisore, poiché l’assetto ed il comportamento è assai vicino a quello di una coupè senza per questo sacrificare il comfort, assicurato da una eccellente insonorizzazione e da rivestimenti pelle/rivestimenti interni esclusivi degni di lode sia per bellezza sia per comodità di seduta.
Il gruppo sterzo, cambio freno ci ha impressionato per efficienza e resistenza anche nella guida non proprio ortodossa che le autostrade tedesche consentono, in alcuni tratti, di mantenere…
Qualche numero Per gli amanti dei numeri segnaliamo che la 2.0 FSI eroga 150 cavalli che non sono da record (ma a breve ne arrivano 200…), ma la sua coppia di 200 Nm a 3500 giri non è affatto male benché il confronto diretto con la sorella 2.0 TDI 140 CV la faccia arrossire a causa dei 320 Nm sparati a 1.750/2.500 giri.
Il benzina si è “fermato” a 210 orari con uno scatto da 0 a 100 in 9,6 secondi e consumi combinati di 8,4 litri che la pongono nella fascia alta delle sue rivali, dandole la soddisfazione di superare, sebbene di poco, la 2.0 TDI 140 che non va oltre i 206 orari e raggiunge i 100 km/h in 10,1 secondi, consumando però mediamente 5,9 litri di gasolio ogni 100 km!
In pratica… I numeri in pratica si traducono in una guida sempre sicura e maneggevole che “paga” una massa non trascurabile e che, rispettando il codice, fa scivolare via i chilometri senza accorgersene.
Vettura di notevoli contenuti e se voleste comprare le nostre due versioni Highline vi ricordiamo il loro listino: la 2.0 FSI 150 cambio a sei marce costa 28.824 euro (31.054 con il cambio Tiptronic) mentre la 2.0 TDI 140 CV vuole 30.545 euro (32.775 con cambio sequenziale DSG).
Qualche neo? Il navigatore vi porta a destinazione, ma la voce della signorina fornisce informazioni un po’ troppo approssimative tipo “fra poco” o alla terza (quando magari siete già al quarto settore della rotatoria…). Insomma un po’ più brio non farebbe male neppure al sistema di navigazione offerto in ben 10 varianti con prezzi che vanno da 1.848 a 2.920 euro…
La nuova Volkswagen Passat Variant ha quindi tutte le carte in regola per tenere a giusta distanza la cugina Skoda Octavia Wagon e non farsi troppo staccare dalla parente nobile Audi A4 Avant, per parlare della concorrenza interna. Uscendo dalle mura domestiche la nuova VW Passat Variant dovrà vedersela con la ormai imminente Alfa Romeo 159 Sportwagon e cercare di mettere nel suo mirino la stessa nuova BMW Serie 3 Touring (più forte, almeno per ora sul versante motoristico), mentre la anzianotta Mercedes Classe C SW è sicuramente alla sua altezza ed il prestigio della Stella viene ampiamente pareggiato dalla affidabilità e tecnologia Volkswagen.

Sponsor

Nuova SEAT Ateca
Nuova SEAT Ateca
OFFERTA Nuova SEAT Ateca da 189€ al mese. TAN 3,99% TAEG 5,16%

Sponsor

Nuova SEAT Arona
Nuova SEAT Arona
OFFERTA Nuova SEAT Arona da 119€ al mese. TAN 3,99%- TAEG 5,43%

Sponsor

Nuova SEAT Ateca
Nuova SEAT Ateca
OFFERTA Nuova SEAT Ateca da 189€ al mese. TAN 3,99% TAEG 5,16%
TUTTO SU Volkswagen Passat
Articoli più letti
RUOTE IN RETE