volkswagen – sicurezza

Godersi la vita a velocità moderata a tavola come al volante, è l’invito che Volkswagen ha voluto fare a tutti gli italiani attraverso un’originale campagna pubblicitaria realizzata per sensibilizzare il pubblico sul tema della eccessiva velocità sulle strade.

Volkswagen per la sicurezza. Campagna sicurezza Volkswagen Godetevi la vita a velocità moderata a tavola come al volante! Godersi la vita a velocità moderata a tavola come al volante, è l’invito che Volkswagen ha voluto fare a tutti gli italiani attraverso un’originale campagna pubblicitaria realizzata per sensibilizzare il pubblico sul tema della eccessiva velocità sulle strade.

Coerente con una tradizione di comunicazione che da sempre ha fatto della sicurezza e dell’ambiente i propri assi centrali, la Marca tedesca sceglie ancora una volta una strada che si allontana dagli stereotipi più usati della comunicazione di settore, tanto da ignorare completamente i propri prodotti! Lo spot televisivo centra decisamente l’obiettivo,portando un esempio assai caro agli italiani: la cucina, una sera a cena con il proprio lui/lei. Tutto parte da un locale accogliente dall’ atmosfera rilassata con la coppia che si sorride. Arrivano le portate, un cenno d’intesa tra i due e la cena ha inizio. Qui scatta la sorpresa e la creatività pubblicitaria: lei afferra infatti la forchetta e, pur con modi eleganti e inappuntabili, affronta decisa il suo piatto e, con una velocissima successione di forchettate, lo finisce in pochi secondi. Lui la osserva sbalordito con la forchetta sollevata a mezz’aria… Lei sorride come niente fosse. La scena si dissolve in un cartello in cui si ricorda che moderare la velocità è il modo migliore di godersi la vita. Firmato Volkswagen. Un chiaro invito ad assaporare con moderazione ed intelligenza le buone cose per non rischiare indigestioni o traumi cranici. Non si tratta di una campagna isolata, ma il proseguimento di una sorta di percorso a tappe a favore della sicurezza e della prevenzione, come ci conferma lo stesso Ezio Bossi, Amministratore Delegato DDB, che da decenni cura la comunicazione di Volkswagen: “Qualche anno fa ideammo un commercial, in cui tre dummies (i manichini utilizzati nei crash test) venivano antropomorfizzati e chiamati a recitare il ruolo di testimonial per la Marca. Era un modo sorprendente di trattare temi seri e forti. Oggi – continua Bossi – Volkswagen promuove una comunicazione sul delicato tema della sicurezza stradale rivolgendosi al pubblico e cercando il suo coinvolgimento emotivo senza atteggiamenti retorici, ma facendo piuttosto leva sull’intelligenza”. “Abbiamo cercato una strada diversa” aggiunge Enrico Bonomini – Direttore Creativo Esecutivo DDB. “Sappiamo che ogni giorno, in Italia, 18 persone muoiono a causa di incidenti stradali. Marco Chelazzi, Responsabile Marketing della Volkswagen precisa ancor meglio gli obiettivi della celebre marca tedesca, ribadendo che il tema della sicurezza è uno dei capisaldi della filosofia – costruttiva e quindi comunicativa – di Volkswagen. Da tempo non è più solo una Marca che fa della qualità ingegneristica il suo punto di forza. La qualità della vita e la relazione con il consumatore, in particolare, sono temi molto sentiti. A supporto della campagna televisiva, Volkswagen è inoltre main Sponsor delle 40 tappe del “GIRO L’ITALIA TOUR 2001” che si terranno nelle piazze delle principali città, composto da concerti musicali e da serate di animazione nelle discoteche. Non è quindi un caso che Volkswagen offra di serie per tutte le sue vetture il doppio airbag e l’ABS.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/volkswagen-sicurezza_440/

Vuoi tenerti aggiornato su Volkswagen?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis