Volvo XC90 PUV

Cayenne bastonata…

Volvo XC90 PUV. In casa Volvo qualcosa sta cambiando. Per la gioia di tutti gli appassionati delle forti emozioni su quattro ruote, i tecnici svedesi hanno appena messo sotto il cofano dell’XC90 il primo V8 della storia della Casa e già ne propongono una versione elaborata. E che elaborazione!
200 CV…più della Cayenne Turbo
La potenza del propulsore non viene dichiarata, in quanto la preparazione è un lavoro ancora in fase di sviluppo, ma la Casa dichiara di essere in grado di ottenere ben 650 CV! Quanto basta per guardare con una certa aria di superiorità anche la Porsche Cayenne Turbo o la recentissima Volkswagen Touareg W12 Sport e per giustificare la creazione di un nuovo acronimo: Power Utility Vehicle (PUV).
A tanta straripante cavalleria corrisponde naturalmente un’adeguata revisione della carrozzeria, che è stata adeguatamente incattivita con un ampio fascione anteriore – dominato da una gigantesca presa d’aria inferiore – parafanghi allargati e minigonne laterali. Il tutto, combinato con l’immancabile assetto ribassato, dona all’insieme una grinta sconosciuta alla versione di serie.
Un sogno da salone
A questo punto alcuni di voi potrebbero essere seriamente tentati di precipitarsi nel concessionario Volvo di fiducia, ma l’XC90 PUV per ora è solo un esercizio di stile, realizzato in occasione dello Specialty Equipment Manufacturers Association 2004, il salone dei produttori di componenti speciali per auto ospitato ogni anno a Las Vegas.

ARTICOLI CORRELATI