Detroit 2012 – Video delle auto ecologiche

Al NAIAS 2012 si sono viste molte auto ecologiche, sia concept come la Lexus LF-Lc o di serie come la Toyota Prius C

Auto ecologiche al NAIAS di Detroit 2012
Il mercato è in continua evoluzione, così come il costo del carburante in continua crescita e la qualità dell’aria in costante peggioramento.
Tanto che, con i continui blocchi del traffico, scioperi dei benzinai e rialzi del costo della benzina, i costruttori di tutto il mondo stanno cercando nuove soluzioni.
Al Salone di Detroit non sono mancate le proposte ecologiche, ibride o elettriche, dai modelli di serie ai concept, dalle citycar alle sportiver.
Parlando di auto sportive, BMW i8 è la proposta della casa tedesca per una nuova mobilità.
Honda NSX è un ritorno al passato in chiave moderna, grazie al sistema di propulsione sarà di tipo ibrido con l’Honda SH-AWD Sport Hybrid, la cui sigla sta per Super Handling All Wheel Drive, le cui prestazioni ufficiose parlano di un’erogazione di ben 406 CV grazie alla combinazione di motore a combustione e motori elettrici posizionati sulle ruote. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avverà così in meno di 5 secondi.
La coupé Lexus LF-Lc Concept è l’evoluzione del desing del marchio di lusso di Toyota.
Dalle sportive alle citycar, non manca smart che presenta un concept rivolto al divertimento consapevole: smart for-us, irriverente pick-up minuscolo mosso dalla trazione elettrica.
Per quanto riguarda le auto di serie, svelata la Ford Mondeo ibrida (presente a Detroit con la denominazione a stelle e striscie di Ford Fusion).
Anche Volkswagen punta all’ecologico presentando la Jetta Hybrid, modello di serie per il mercato americano, berlina media dotata di motore benzina TSI di 1,4 litri accoppiato ad un proplusore elettrico.
Trazione 100% elettrica invece per il prototipo Volkswagen E-bugster Concept. Si tratta di una concept car ispirata alla nuova Beetle, caratterizzata da un’altezza ribassata di ben 7,4 cm.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE