Euro 5 ed Euro 6

Compri Euro5 ed omologhi Euro4…

Euro5 ed Euro6. Gli italiani hanno già grossi problemi a capire le Euro4 e le sorelle minori che gia Europa e costruttori si lanciano a parlare delle mirabolanti ed ecologiche Euro5 che debuterranno a partire dal 1° settembre 2009! I primi a parlarne sono stato ovviamente i nostri governanti pensando bene di includere negli incentivi non solo le Euro 4,ma pure le ancora sconosciute (all’epoca non vi erano neppure i parametri europei…) Euro 5, creando il panico fra gli automobilisti e gli stessi addetti a i lavori. Poi, visto che il tema era bello caldo si sono lanciate pure le case automobilistiche proclamando che i loro motori erano già in regola con l’Euro 5: Gruppo Volkswagen, Gruppo PSA Peugeot Citroen, Toyota ed ovviamente la nostra Fiat che per la 500 ha orgogliosamente dichiarato e pubblicato una tabella tecnica in cui si riporta con giusta enfasi Euro5 ! Certo le Case più lungimiranti non hanno perso tempo, ma la “comica” (per non usare termini poco educati…) è che se un cittadino europeo si compra oggi una vettura in regola con i limiti di emissioni dei gas di scarico imposti dalla normativa Euro 5 se la vede immatricolare Euro4 e gli va già bene se non si becca anche un marameo… Ebbene si, il Parlamento Europeo ha deciso coi costruttori i parametri, ma mancano le leggi dei singoli Stati comunitari, Italia inclusa. Ti compri quindi una bella Fiat 500 Euro 5 che però ti omologano Euro 4 e quando il 1° settembre 2009 verranno omologate Euro5, la tua bella e sempreverde ed ecologica Fiat 500 resterà sempre Euro4, ricevendo una bella svalutazione e magari non potendo beneficiare degli incentivi Euro5 perché chi l’ha comprata ha voluto essere troppo sollecito ed ecologico: insomma becchi e bastonati…

ARTICOLI CORRELATI