Focus: Finanziaria 2007

Bene gli ecobolli, meno per i SUV !

Poteva la nuova Legge Finanziaria trascurare i motori? Certo che no! Ed ecco quindi avvicinarsi opportunità e minacce… Bisogna ovviamente attendere il testo definitivo ed approvato dalle due Camere, ma il primo testo fornisce già indicazioni piuttosto precise in termini di bollo, SUV e GPL.
Il giudizio di Infomotori.com è decisamente positivo per quanto riguarda l’agevolazione dei veicoli più ecologici quali gli Euro 4 (ed i futuri Euro 5) o quelli alimentati a GPL. Bene quindi per l’esenzione del Bollo per gli Euro4. Bene i contributi statali destinati all’acquisto di autoveicoli nuovi a gas e per la trasformazione dei mezzi con meno di tre anni di vita al pari della diminuzione del 20% dell’accisa che grava sul GPL per autotrazione così come la possibilità data alle Regioni di fare sconti sul bollo auto.
Le perplessità invece riguardano i SUV. Il Governo forse si è fatto prendere un po’ la mano da coloro che non amano i veicoli più ingombranti, entrando però in un pericoloso ginepraio visto che la parola SUV è l’abbreviazione americana di Sport Utility Vehicle. Negli USA si traduce in bestioni a sei, otto o persino 10/12 cilindri con dimensioni extralarge e pesi degni di veicoli commerciali. In Europa però gli Hummer sono una rarità, mentre Fiat Panda 4×4, Toyota Rav4 e Fiat Sedici rappresentano i “SUV” più venduti…
SUV cattivi e station wagon integrali buone? SUV ineducate e sportive da 300 cavalli ecologiche… Insomma, la formula chi inquina/consuma paga pegno può anche starci, ma limitarsi a ghettizzare solo i SUV ci pare “triste” e soprattutto poco produttivo e ricco di incognite e di probabili ricorsi. Si parla infatti di un “comitato tecnico” che sta predisponendo una “ SUV list “ ed anche di un limite di 2.600 kg entro il quale scatterebbe la “mannaia” della supertassa sul bollo.
Attendiamo quindi il testo definitivo confidando che non si arrivi a far pagare il Superbollo Suv al “povero” proprietario di una BMW X5 3.0d, mentre il suo furbo vicino che ha in garage una BMW 530xd SW (a trazione integrale con stesso motore della X5…) gli farà un bel marameo e magari avrà la esenzione del bollo visto che – come la X5 – è omologata Euro 4…
Creare disparità è pericoloso e se proprio il Governo vuole punire ulteriormente gli automobilisti applichi una tassa basata sull’emissione dei gas di scarico o sui consumi medi come hanno applicato altri Paesi comunitari: più si consuma e si inquina e più si paga… Quanto poi ai consumi, ricordiamo che per ogni litro di carburante, due terzi vanno all’erario!

ARTICOLI CORRELATI