Hyundai Elantra Hybrid LPI

Hyundai lancia sul mercato la prima vettura ibrida elettrica con motore alimentato esclusivamente a Gpl. Consumi ed emissioni ridotte per questa “Super Low Emission Veichle"

Hyundai Elantra Hybrid LPI arriva sul mercato coreano e al momento, purtroppo, non è prevista l’importazione in Europa. Il progetto, costato € 143 milioni ed oltre 43 mesi di sviluppo, offre vantaggi sia per consumi (17,8 km/l) che emissioni di Co2 (99 k/km). In Corea inoltre il Gpl è un carburante già molto diffuso che costa circa la metà delle benzina. Una normale Elantra 1,6 l benzina con trasmissione automatica percorrerebbe 15 Km con 1 litro di benzina. Se la stessa spesa di 1,654 won fosse impiegata per il GPL, l’Elantra Hybrid LPI sarebbe in grado di percorrere 39 Km. Ipotizzando quindi una percorrenza media di 20.000 Km all’anno, tale vantaggio, rispetto ad una versione alimentata a sola benzina, si trasformerebbe in un risparmio di circa € 791. Tutto questo si tradurrebbe nel ritorno economico più rapido per quanto riguarda le vetture ibride oggi sul mercato.

L’efficienza  di consumo di Elantra Hybrid LPI  è ulteriormente migliorata dalla funzione “Auto-Stop” che spegne il motore durante le soste dopo che il guidatore ha premuto il pedale del freno. Questa funzione si attiva solamente se la vettura è in movimento da più di due secondi alla velocità minima di 9 Km/h. In alcune particolari condizioni, tuttavia, come quando la carica della batteria scende sotto il 30% o quando l’accelleratore risulta premuto, la funzione ‘Auto-Stop’ si disattiva ed il motore continua a funzionare “normalmente”. Spinta da un propulsore di 1.600 cc da 114 CV abbinato ad un motore elettrico da 15kW (20 CV) alimentato a batterie al litio-polimero, la nuova Elantra Hybrid LPI fornisce complessivamente 134 CV tramite una trasmissione a variazione continua CVT.

Elantra Hybrid LPI accellera da 0 a 100 Km/h in 11,7 secondi, migliorando la performance della concorrente Honda Civic Hybrid di circa 2 secondi. La console ad alta visibilità del veicolo è dotata di una “Eco Guida” con icona ad albero, ideata per istruire il guidatore a più economiche abitudini di guida: l’indicatore a forma d’albero infatti si illumina di verde nel momento in cui il guidatore sta adottando una guida “eco-friendly” evitando repentine accellerazioni e frenate. La trasmissione di Elantra Hybrid LPI è dotata inoltre di un rapporto E (Eco-drive) che massimizza l’efficienza nei consumi attraverso la riduzione di brusche fluttuazioni nella coppia, l’incremento dell’utilizzo del motore elettrico e la ricarica elettrica quando i freni sono in funzione.

Disponibile in tre livelli di allestimento, Elantra Hybrid LPI avrà un prezzo di circa € 11.500 per la versione di ingresso HDe-l fino ad un massimo di circa € 13.200 per la versione HDE-III. E come testimonianza dell’affidabilità del progetto Hyundai ha deciso di offrire 5 anni di garanzia o 100.000 Km e per quanto riguarda le batterie al litio-polimero ben 6 anni o 120.000 Km. Adesso speriamo che Hyundai Elantra Hybrid LPI possa arrivare anche qui in Europa.

 

ARTICOLI CORRELATI