Infiniti M35h, la ibrida di lusso con emissioni di CO2 sotto i 160 g/km

La casa giapponese annuncia che le emissioni di CO2 della berlina ibrida Infiniti M35h sono scese fino a 159 g/km, con conseguente riduzione dei consumi senza rinunciare alle prestazioni, sfruttando ancor di più la trazione in modalità elettrica

Infiniti M35h
Vincitrice di numerosi premi internazionali Infiniti M35h, la berlina ibrida di lusso che combina prestazioni e consumi ridotti, supera un nuovo traguardo abbattendo la soglia di emissioni CO2 di 160 g/km. Un valore ottenuto migliorando la tecnologia elettrica di cui dispone, permettendole di sfruttare appieno l’energia fornita della batterie agli ioni di litio.

Emissioni e consumi ridotti
I fondamentali perfezionamenti del motore elettrico e del sistema di ricarica della batteria consentono infatti alla Infiniti M35h di affidarsi maggiormente all’alimentazione elettrica al momento della partenza a freddo, con benefici che vanno ben oltre i minori costi di esercizio. Inoltre riducendo le emissioni, la vettura ibrida entra in una classe fiscale comune, avantaggiando i clienti dei paesi dove il valore di emissioni di CO2 prodotte influisce sul
Contemporaneamente alla riduzione delle emissioni, le modifiche consentono un’ulteriore riduzione dei già bassi consumi di carburante della M35h. I valori del ciclo misto per il modello a benzina/elettrico da 364 CV scendono da 7,0 a 6,9 l/100 km, quelli extraurbani passano da 5,7 a 5,6 l/100 km, mentre nel ciclo urbano l’Infiniti M35h è ora più economica di 0,2 punti con un valore di 9,0 l/100 km.

La berlina ibrida più veloce del mondo
“Infiniti M35h è già molto apprezzata dalle aziende interessate a una berlina di lusso che non scenda a compromessi in termini di prestazioni o consumi,” ha detto Guillaume Pelletreau, Direttore Vendite di Infiniti in Europa. “Ora, con questi miglioramenti sui costi di esercizio, la M35h del 2012 rappresenta per i possessori di flotte un’opzione tanto elegante quanto vantaggiosa, una combinazione che penso apprezzeranno molto.”

Più veloce delle ibride Porsche e BMW concorrenti, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h di appena 5,5 secondi la M35h ha affermato la sua posizione come campione di prestazioni nel 2011 quando è stata decretata dal Guinness World Records la berlina ibrida con l’accelerazione più veloce al mondo.

 

ARTICOLI CORRELATI