La gamma DS entro il 2025 sarà completamente elettrica e ibrida

Entro il 2025 la gamma DS, brand di lusso del Gruppo PSA, vanterà soltanto modelli 100% elettrici o ibridi, a partire dalla DS 7 Crossback.

In occasione dell’E-Prix che ha preso vita sulle strade della capitale francese, il brand di lusso del gruppo PSA, DS, ha annunciato la completa elettrificazione di tutti i suoi modelli entro il prossimo 2025. Il marchio DS “punta forte” dunque sul mercato dell’auto elettrica e a emissioni zero – con l’obiettivo così di ritagliarsi una fascia di mercato nel mondo premium, ma ecosostenibile. Il costruttore d’oltralpe ha quindi come primo obiettivo il debutto in listino di una versione ibrida plug-in del suo SUV di fascia media, la DS7 Crossback. Un modello che grazie alla combinazione del propulsore elettrico con quello benzina – dovrebbe raggiungere una potenza di 300 CV, assicurando un’autonomia in modalità “full-electric” di almeno 50 Km.

Sempre a Parigi dovremmo poi assistere al debutto di una novità assoluta. Il prototipo di una vettura interamente elettrica che andrà a ricoprire il segmento dei SUV compatti, rappresentato ora dalla DS3 Crossback. Il marchio DS fa quindi tesoro di quanto sperimentato ed appreso quotidianamente nel mondiale di Formula E – continuando ad implementare la resa dei propri propulsori a batterie per aumentarne prestazioni e percorrenze. Il tutto con un occhio di riguardo verso aerodinamica e ciclistica – migliorando così la resistenza all’avanzamento causata dall’aria.

Un impegno notevole quindi quello del brand DS che è atteso dal percorso più complicato rispetto agli altri tre brand del gruppo PSA: Citroen, Peugeot e l’ultima arrivata Opel. L’intera gamma DS, partendo dalla DS3, per arrivare alla DS7 passando dalla DS5 e DS4 verrà quindi proposta esclusivamente in versione elettrica ed ibrida proprio a partire dal 2025, mostrando così la sensibilità del colosso francese sul tema dell’ecosostenibilità.

ARTICOLI CORRELATI