Le auto Tesla hanno meno incidenti delle concorrenti

Il nuovo rapporto sui sinistri stilato da Tesla dimostra che le auto del marchio di Elon Musk incorrono in meno incidenti rispetto alle altre auto.

Tesla Motor Company ha rilasciato un interessante rapporto sugli incidenti che hanno coinvolto negli Stati Uniti d’America le auto a marchio Tesla. Il rapporto è relativo al quarto e ultimo trimestre del 2018 e vede sì un leggero aumento di questi sinistri ma al contempo una percentuale ben al di sotto della media nazionale. A garantire questa maggior sicurezza contribuisce molto il sistema Autopilot, l’assistente di guida della Casa di Palo Alto.

Secondo i dati analizzati ed elaborati dai tecnici Tesla, avviene un incidente ogni 2,91 milioni di miglia. Un dato che nel terzo trimestre del 2018 era pari a un incidente ogni 3,34, quindi leggermente più basso rispetto agli ultimi dati. Un trend che vi registra anche per i sinistri avvenuti senza Autopilot: si passa da un incidente ogni 1,92 milioni di miglia percorse nel terzo trimestre 2018 a un sinistro ogni 1,58 milioni di miglia dell’ultimo quarto.

Secondo i dati più recenti National Highway Traffic Safety Administration, la media complessiva negli Stati Uniti è di un sinistro per 436mila miglia. Un dato che evidenzia come i sinistri a bordo delle auto della Casa di Palo Alto sono molto meno frequenti rispetto a quelli avvenuti su altre auto.

ARTICOLI CORRELATI