Nuova Nissan LEAF 2018 offerta a 299 euro al mese

La seconda generazione di Nissan LEAF, auto 100% elettrica che ha rivoluzionato il mondo della mobilità green, debutta nella versione MY2018 che vanta autonomia estesa e nuove dotazioni tecnologiche. Prezzi a partire da 33.070 euro ma LEAF può essere anche acquistata a rate da 299 euro al mese.

E’ stata presentata allo Spazio Edit di Milano la nuova Nissan LEAF 2018, auto 100% elettrica che a livello mondiale ha venduto ben 300.000 esemplari. Una vettura elettrica che vanta un’autonomia di 378 chilometri, una potenza di 150 cavalli e una dotazione tecnologica sempre più all’avanguardia e quasi futuristica.

La nuova Nissan LEAF rivoluziona il mondo della mobilità elettrica e, dal lontano 2010 (anno del debutto sul mercato della prima generazione) possiamo dire che ne ha fatta, di strada. Dai 175 km di autonomia del modello MY2010, siamo passati ai 378 km del MY2018. Un valore più che raddoppiato per un’auto che sul mercato italiano è disponibile a partire dal mese di marzo 2018. Per recuperare 100 km di autonomia bastano, però, 15 minuti da una colonnina rapida e circa 1 ora e mezzo da una presa pubblica. Le principali novità che caratterizzano la LEAF di nuova generazione? Una batteria da 40 kWh (10 in più rispetto all’ultimo aggiornamento del 2015) e un’aerodinamica migliorata che favorisce i consumi e il comfort dei passaggeri.

26 Foto

Tanti i sistemi di bordo che permettono di agevolare la guida del pilota e di rendere la vettura (e di conseguenza l’ambiente a lei circostante) più sicuro. C’è il ProPilot Park, che assume il controllo di sterzo, accelerazione, frenata e cambio durante le manovre di parcheggio, integrando le immagini ottenute da quattro videocamere e le informazioni di 12 sensori a ultrasuoni. Utilissimo anche l’e-Pedal, che permette di guidare nuova Nissan LEAf con un solo pedale dal quale comandare le funzioni di partenza, accelerazione, decelerazione e frenata. Immancabili lo stop&go, il traffic jam pilot (assiste la guida nel traffico), il cruise control intelligente, la frenata d’emergenza, il riconoscimento dei pedoni, l’avviso di angoli ciechi e il controllo automatico dei fari abbaglianti. Degne di menzione le tecnologie Leaf to Home e Vehicle to Grid: quest’ultima con l’auto ferma trasforma il veicolo in un vettore di energia, che può essere immagazzinata o scambiata tra la rete domestica e quella pubblica.

Per l’occasione, Nissan ed Enel presentano un accordo -siglato dalle due compagnie- che prevede due anni di energia gratuita (per circa 10.000 km all’anno) presso le ricariche pubbliche Enel per chi acquista l’auto 100% elettrica. Prima di entrare nel dettaglio dell’accordo, vogliamo sottolineare come tale offerta valga dando in permuta un’auto usata del valore di 9.950,00€ e pagando poi 299€/mese con TAN 1,99% TAEG 2,88% e percorrenza di 30.000 Km in 3 anni, al termine dei quali è prevista una maxi rata di 14.551,00€. L’offerta prevede poi Wall Box ENEL + installazione e manutenzione + 1.350 kWh pari a circa 2 anni di ricariche pubbliche gratuite. Tutto chiaro, anche se a fronte di un anticipo da 10mila euro ci si aspetta (o ci si augura) che il valore residuo dell’usato, dopo 3 anni, resti piuttosto elevato.

Nell’ambito di questo piano di diffusione dell’elettrico in Italia rientra anche il progetto EVA+ (Electric Vehicles Arteries) co-finanziato dalla Commissione Europea, che prevede l’installazione, in tre anni, di 180 punti di ricarica veloce lungo le tratte extraurbane italiane. Le prime 40 colonnine Fast sono già state installate e permettono di percorrere, tra le altre, la tratta Roma-Milano a bordo di un’auto elettrica.

Queste le parole di Bruno Mattucci, Presidente e Amministratore Delegato Nissan Italia: “La nostra visione di mobilità è a zero emissioni e zero incidenti fatali, la nuova LEAF è l’ambasciatrice di questa visione grazie alla propulsione 100% elettrica e alle tecnologie intelligenti di supporto alla guida. Da oggi in virtù dell’accordo con Enel, la nuova LEAF diventa ancora più appetibile grazie alla wallbox di ricarica gratuita e a due anni di energia a costo zero. È un’iniziativa che promuove ulteriormente una mobilità intelligente sempre più sicura ed ecosostenibile”.

Ha così commentato, invece, Francesco Venturini, responsabile di Enel X: “Vogliamo dimostrare che la mobilità elettrica è ormai una realtà e non più una scommessa. Siamo quindi contenti di aggiungere un ulteriore tassello alla collaborazione con Nissan con la quale condividiamo, oltre alla ricerca di soluzioni tecnologiche innovative come il V2G, anche l’ideazione di nuove offerte economicamente vantaggiose per i clienti finali. Passare all’elettrico conviene e garantisce un’esperienza di guida nuova e coinvolgente”.

La nuova Leaf è offerta con una gamma che include le versioni Visia a partire da 33.070 euro, Visia Plus da 34.370 euro, Enel Edition da 36.160 euro, Acenta da 36.360 euro, N-Connecta da 37.935 euro e Tekna da 39.790 euro. Tutti gli allestimenti offrono di serie il caricabatterie di bordo da 6,6 kW, la gestione remota della ricarica, le luci diurne Led, il climatizzatore automatico, la soluzione tecnica dell’e-pedal, il cruise control, la frenata automatica, l’avviso di superamento di corsia, il controllo dell’angolo cieco e l’impianto audio con Bluetooth e comandi vocali.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/ecologiche/nuova-nissan-leaf-2018-offerta-a-299-euro-al-mese_155904/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis