USATA
cerca auto nuove
NUOVA

A maggio in picchiata il mercato auto nuove

Tra gli altri fattori che incidono non favorevolmente sul mercato dell’auto, l’UNRAE sottolinea una maggior difficoltà di accesso al credito e l’aumento dei costi di finanziamento. “Va evidenziato – infatti – afferma il Presidente Pistola – che il mercato dell’auto è stato caratterizzato da una quota fino al 70 % di acquisti con forme di […]

Tra gli altri fattori che incidono non favorevolmente sul mercato dell’auto, l’UNRAE sottolinea una maggior difficoltà di accesso al credito e l’aumento dei costi di finanziamento. “Va evidenziato – infatti – afferma il Presidente Pistola – che il mercato dell’auto è stato caratterizzato da una quota fino al 70 % di acquisti con forme di finanziamento, percentuale che appare oggi fortemente ridotta”.
Flebili segnali, che andrebbero incoraggiati con le misure immediate già citate, arrivano dall’indice di fiducia del consumatore, salito dal 99,9 di aprile al 103,2 di maggio e da quello delle Aziende, fattori che probabilmente tengono anche conto del nuovo clima politico.
Analizzando la struttura del mercato di maggio, si rileva la quota di mercato del diesel che si attesta, comunque, al di sopra del 50% (per l’esattezza 51,3%) nonostante l’effetto shock del prezzo del gasolio che nel corso del mese ha eguagliato quello della benzina, situazione mai verificatasi prima nella storia dell’automobile nel nostro Paese. Balza all’occhio, inoltre, il forte aumento della quota delle immatricolazioni di autovetture destinate al noleggio, che in maggio ha raggiunto il 19,1% del totale mercato e quella delle vetture acquistate da società (15,7%). Nei primi cinque mesi questi due comparti hanno rappresentato rispettivamente il 15,5% e 14,6% e, conseguentemente, hanno causato una riduzione di quota delle immatricolazioni a privati di oltre 7 punti percentuali (65,2% nel mese e 69,9% nel cumulato gennaio-maggio). Significativo è anche l’incremento delle vendite di city car (20,9% in maggio rispetto al 16,7% dello stesso periodo dello scorso anno), che recuperano mercato in particolare grazie ai bassi consumi di carburante e a scapito delle utilitarie del segmento B. Per concludere la panoramica sulla struttura del mercato, da evidenziare la presenza sempre più significativa delle crossover (1,5% di quota in maggio contro lo 0,5 del maggio 2007) grazie all’offerta di nuovi prodotti commercializzati in questi ultimi mesi.
Quanto, infine, ai passaggi di proprietà delle auto usate, in maggio le immatricolazioni, comprensive delle minivolture (i passaggi temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita a cliente finale), sono state 435.038 in calo del 4,98 rispetto alle 457.834 del maggio 2007. Nei primi 5 mesi il mercato dell’usato registra una crescita del 4,15% grazie a 2.241.534 unità rispetto alle 2.152.129 del gennaio-maggio dello scorso anno.

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE