Aprilia RX 125 – Test Ride

Modello ormai storico della casa di Noale, la RX ha avvicinato centinaia di giovani alle competizioni enduro e alla passione per la moto

Aprilia RX 125 – Test Ride. L’invito a provare queste proposte Aprilia è stato accolto con piacere, non fosse altro perchè la casa di Noale vanta una solidissima tradizione nel campo dei motori a due tempi,in questa declinazione applicati sia alla SX 125, una supermotard di tendenza proposta a chi intende avvicinarsi alla strada con un mezzo particolarmente facile e non troppo impegnativo, ma non per questo meno performante, e la RX 125 dedicata ai giovani amanti del fuoristrada. Le due moto si avvalgono quindi di una base comune, che ne determina anche le sensazioni nella guida, per tutte e due molto simili e piacevoli. Prova in pista Le caratteristiche di guida rilevate per la sorella SX si ripetono fedelmente anche per la fuoristrada RX. Si può aggiungere un elemento ulteriore a favore di quest’ultima affermando che, anche se si arriva lunghi in curva oppure si è impostata una traiettoria sbagliata, si è in grado di correggere l’errore con il minimo sforzo, aiutati dalla generosità dell’RX che perdona sempre il guidatore. Il motore trae sempre d’impaccio anche dalle situazioni meno favorevoli, e le sospensioni assorbono con efficacia le buche e gli atterraggi dai salti , aiutando a mantenere con precisione il controllo del mezzo.

Sono mezzi di sostanza le nuova Aprilia, certamente un must per i sedicenni alla ricerca di un mezzo per distinguersi, ma anche per cominciare un percorso motoristico destinato ad un sempre maggiore consapevolezza delle proprie capacità di guida. Ed è su questo che il management di Aprilia punta con il rinnovo dei suoi 125: l’obbiettivo dichiarato è quello di accompagnare i giovani piloti sino alla maturità di guida, sempre avendo tra le mani però il manubrio delle moto della casa di Noale.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE