hondamoto Tamago

Uno scooter intelligente

Honda Tamago. Uno scooter intelligente…e finalmente diciamo noi! Il protagonista di questa “trovata” è il Tamago, uno scooter concepito dalla divisione Ricerca e Sviluppo della filiale italiana di Honda Moto.
La presentazione ufficiale è avvenuta all’EICMA di Milano ma, per via del lancio in anteprima mondiale della affascinante CBR 1000 RR Fireblade 2004, è passato un po’ inosservato.
Solo un prototipo? Non si tratta, per il momento, di un modello destinato al mercato, ma “solamente” di un prototipo, voluto e studiato per sondare i gusti di un mercato, quello dello scooter, che ha subito in questi ultimi anni un’evoluzione radicale.
Rispetto a qualche anno fa, infatti, non basta più proporre una forma originale o una motorizzazione particolare per attirare l’attenzione del pubblico. I filoni di scooter più in voga in questo momento sono il turistico di grossa cilindrata, lo sportivo ad alte prestazioni ed i più cittadini, di piccola cilindrata (fino a 250 cc.), nei confronti dei quali la clientela richiede doti di versatilità ed economia sempre più elevati.
Un uovo come portabagagli Ed è proprio sul concetto di versatilità che Honda Italia ha sviluppato Tamago, ovvero la traduzione in lingua giapponese della parola uovo. Un modo simpatico ed originale per definire le tondeggianti forme della zona centrale, quella tra scudo e sella per intenderci, dove al posto dell’aria fa bella mostra di sé un intelligentissimo vano bagagli, nel quale è possibile ospitare tutto quello che si desidera fino ad un volume di due caschi. Ovviamente non finisce qui, perché il capiente vano sottosella saprà soddisfare le esigenze di tutti coloro i quali potrebbero scambiare il Tamago per una capiente station wagon!
Ciclistica collaudata Derivato dal best seller Honda SH 150, con il quale condivide la motorizzazione e la ciclistica, oltre alla praticità, il Tamago punta ad offrire anche un grande comfort di guida, con la sella molto ampia e morbida, un parabrezza piuttosto alto ed uno scudo piuttosto voluminoso.
Come già anticipato nelle prime righe, Tamago è “solamente” un prototipo, ma la base tecnica è già ampiamente collaudata, per cui una sua eventuale commercializzazione non è poi un miraggio così lontano.

Tag:, , ,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE