Indian Chief 2009

E’ arrivato il nuovo custom dello storico marchio Indian, concorrente della Harley Davidson. Telaio tutto italiano e rispetto per la storia.

Indian Chief 2009. Lo storico marchio Indian è tornato, a quattro anni dalla sua seconda rinascita, la Indian Motorcylce, acquisita nel 2004 da Stephen Julius e Steve Heese, è pronta oggi per un’altra impresa.
Gli amanti del Custom la stanno aspettando con impazienza, sebbene il prezzo non sia alla portata di tutti, si parte da un minimo di 30.000 dollari, 23.000 Euro circa, per poi salire a seconda degli accessori scelti…
Ci limiteremo ad ammirarla, per ora. Il suo arrivo è previsto per Natale.
La nuova Chief 2009, già prenotabile on-line, monta un bicilindrico a V trasversale da 1720 cc, iniezione elettronica, raffreddamento ad aria, distribuzione ad aste e bilancieri, cambio a sei marce, trasmissione finale a cinghia dentata ed una coppia dichiarata di 13,8 kgm. Il serbatoio ha una capacità di 25 litri e lo scarico è in acciaio cromato. L’interasse misura 1.737 mm, peso 335 kg.
IL telaio in tubi a sezione quadra è tutto italiano, prodotto da Verlicchi uno dei maggiori produttori di telai,componenti e accessori per l’industria della moto, BMW, Ducati, Morini, sono alcuni dei suoi clienti abituali …
La Chief è disponibile in quattro versioni : Standard, Deluxe, Roadsmaster e Vintage, diverse le combinazioni di colori. Un custom dalle linee classiche, elegante, il disegno rispetta la storia del marchio che porta, ma, allo stesso tempo, la tecnologia all’avanguardia sottolinea l’attenzione in tutti i particolari.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE