Kawasaki Ninja ZX-6R 125 CV

Kawasaki reveals all-new model

The “green bike” from Hamamatsu shows some important changements this year. Kawasaki aims to technical qualities and a good dynamics Ninja ZX-6R, without forgetting riders’ wallet though! Kawasaki’s design team started with the ZX-6R’s heart: the motor. While it features an identical 67mm bore and 42.5mm stroke to the current ZX-6RR engine, the new powerplant is significantly smaller – Kawasaki says “about 40mm smaller in both width and length”. The compact setup “uses a tri-axis crankshaft and transmission shaft layout to optimize the engine’s center of gravity”. The new engine is not just a smaller version of the old motor, however. The new powerplant was designed from the ground up with a focus on extreme mid-range torque, while still providing superb top-end acceleration, as well as possessing a large over-rev area to allow the rider to make fewer shifts while circulating the track. Aluminum valve spring retainers and lightweight forged pistons contribute to the 6R’s high-rpm capability, and the new valvetrain is more compact, reducing the cylinder head’s overall height. The new powertrains offers an output of 125 hp at 14.000 RPM, with a torque of 66 Nm at 11.700 RPM.
On the other hand, in terms of bodywork there are not big changements. Engineers worked on a brand new chassis, quite lighter and more more compact, which allows enhanced aerodynamically efficiency. The more compact front fairing contributes to a smaller frontal area for less drag. This trend continues out back, where the aforementioned smaller underseat muffler allows a slimmer, cleaner tail-section design, which is claimed to similarly reduce drag. The language of Kawasaki’s press release indicates an aggressive riding position, and the fuel tank is slimmer to make it easier for the rider to grip the bike with his legs.

Kawasaki Ninja ZX-6R. Mandato in pensione il vecchio motore da 636 cc, l’incarico di far sfrecciare la piccola “verdina” fra i cordoli di mezzo mondo, è demandato ora al nuovo cuore da 600 cc. Rispetto alla vecchia Kawasaki Ninja ZX-6R, non è rimasto praticamente più nulla di uguale. I tecnici nipponici hanno deciso di rimettersi completamente al lavoro ex-novo, progettando una moto che solo assomiglia al modello precedente, ma che da un punto di vista tecnico ha decisamente poco da spartire. Oltre ad aver perso 36 centimetri cubici, il nuovo motore rinuncia anche a 4 centimetri di lunghezza e larghezza, migliorando ulteriormente la distribuzione delle masse oltre che la centralità delle stesse. La rivisitazione di diversi organi interni, ha altresì consentito di ridurne sensibilmente gli attriti a diretto vantaggio della potenza massima e della fluidità d’erogazione, che consente così di sfruttare al meglio i 125 cavalli a 14.000 giri ed i 66 Nm di coppia massima a 11.700 giri.
Se, per quel che riguarda il motore sono state apportate sensibili migliorie, la ciclistica non è certo rimasta inalterata. Il team di sviluppo si è concentrato sulla creazione di un telaio che consentisse un’alta velocità nell’ingresso ed a centro curva. Più compatto e leggero, lo scheletro di Kawasaki Ninja ZX-6R, consente un miglior comportamento dinamico del mezzo con una risposta più reattiva alla guida. Crescono l’interasse e la lunghezza della forcella e viene confermato un comparto sospensione praticamente pronto-gara, interamente Showa. Chiude idealmente il capitolo “ciclistica”, l’impianto frenante. All’anteriore dimora un doppio disco semiflottante a margherita da 300 mm, stretti da pinze, ad attacco radiale, a 4 pistoncini contrapposti in alluminio. Al posteriore, l’incarico è demandato ad un disco da 250 mm, sempre a margherita, stretto da una pinza ad un pistoncino.
Come avevamo detto in apertura, Kawasaki Ninja ZX-6R punta su qualità tecniche e doti dinamiche, ma senza dimenticare il portafogli dei centuari. La piccola “verdina” dovrebbe infatti presentarsi sul mercato, con un prezzo di vendita decisamente interessante e concorrenziale di circa 10.500 euro.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE