Kawasaki nuova ZX10-R

La “verdona” in versione 2006

Kawasaki nuova ZX10-R. In linea con la strategia delle altre casa motociclistica anche Kawasaki aggiorna la sua sportiva di punta con interventi mirati all’estetica ed al motore. Il modello 2006 della Kawasaki ZX-10R affila le unghie ed affronta a muso duro le rivali giapponesi Yamaha R1, Honda CBR 1000 RR e Suzuki GSX-R 1000.
Le novità più evidenti riguardano il frontale dove spiccano i gruppi ottici più compatti e la presa d’aria “Kawasaki Ram Air” più efficiente, che secondo i tecnici della casa di Akashi garantisce una vera e propria sovralimentazione alle alte velocità. L’assetto aerodinamico della sportiva giapponese beneficia del codino rimodellato e degli indicatori di direzione dalla sagoma più filante.
Il bellissimo forcellone in alluminio, dall’aspetto quasi artigianale, ingloba dei nuovi elementi in fusione nella zona dell’attacco al telaio mentre nella parte sinistra i montanti sdoppiati permettono l’agevole passaggio della catena.
Dopo la “sorellina” ZX6 anche la nuova supersportiva Kawasaki cede alla moda dello scarico sotto la sella, che imperversa su tutte le moto sportive o meno. I collettori presentano la conformazione “4-in-2-in-1-in-2” mentre la coppia di scarichi cilindrici trova posto sotto l’affilato codino e ne segue l’andamento puntando decisamente verso l’alto.
Per quanto riguarda il comparto meccanico si segnalano il nuovo sistema di iniezione ed il nuovo trattamento antiattrito sulle canne dei cilindri. L’inclinazione del 4 cilindri giapponese passa da 20 a 23 gradi, alzando così il baricentro ed ottimizzando la risposta ciclistica della ZX10-R. Per contenere l’ingombro trasversale invece i tecnici di Akashi hanno scelto di posizionare l’alternatore ed il motorino di avviamento dietro i cilindri.
Il cambio presenta leveraggi rivisti che garantiscono passaggi di marcia fulminei e precisi. La già eccellente stabilità di marcia si perfeziona grazie alla nuova distribuzione dei pesi ed ai supporti rivisitati nella zona del cannotto di sterzo. Quest’ultimo presenta un ammortizzatore in prossimità della piastra superiore che attutisce le reazioni brusche dell’avantreno.
La nuova Kawasaki ZX10-R sembra proprio pronta per girare in pista, dove tra l’altro si è fatta notare per i buoni progressi nel Campionato Mondiale Superbike. Infomotori.com attende ulteriori informazioni dalla casa nipponica che si sta mostrando avara di notizie!

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE