Mercato moto giugno

Continua il calo di immatricolazioni anche se più contenuto rispetto allo scorso maggio. Fra i top seller, l'Honda SH mantiene le prime 3 posizioni del podio

Nel mese di giugno si registra nuovamente una flessione per il settore delle 2 ruote a motore, anche se con cifre più contenute rispetto a maggio. In questo periodo sono stati consegnati complessivamente 70.211 veicoli, circa 4.000 in meno del giugno 2007 (-5,7%).
Le immatricolazioni (>di 50cc) si fermano a 50.884 unità (-6,5%), tra queste gli scooter (superiori a 50cc), con 33.991 pezzi venduti, si comportano meglio (-4,8%). Il comparto con il maggior decremento in termini percentuali è quello delle moto con 18.541 vendite (-9,7%), mentre i 50cc arrivano a 19.327 registrazioni (pari a -3,5% rispetto allo stesso periodo del 2007).

Il primo semestre del 2008, come somma di immatricolazioni + 50cc, chiude a 316.781 unità (-7,6% rispetto al semestre 2007). In particolare le immatricolazioni arrivano a 247.769 veicoli (-9,7%), di cui 156.725 scooter (-8,4%) e 91.044 moto (-11,9%).

Nei primi 10 modelli in classifica ci sono ben 8 scooter e solo 2 moto.
Scendendo nel dettaglio, da segnalare il buon momento dei maxi scooter oltre 500cc, con 3.124 pezzi venduti (+48%). Si conferma il dato del segmento centrale che va da 300 a 500cc con 48.054 pezzi (-3,3%), mentre tengono i volumi dei 125cc, che si guidano anche con la sola patente B, con 43.058 unità (+0,6%).

Nelle moto l’unico dato positivo emerge per le oltre 1000cc (+5,4%), contengono le perdite le medie cilindrate da 650 a 750cc che sviluppano 26.437 vendite (-3,3%), mentre cali sensibili vengono registrati per le 600cc (-33%) e le 800-1000cc (-12,4%)
La tipologia di moto più in luce in questo periodo è rappresentata dalle enduro stradali che realizzano 20.665 pezzi (+22%). E, pur con volumi minori, si dimostrano in costante crescita le supermotard con 5.850 unità (+8,2%)

Il dato progressivo del semestre per i 50cc è ancora positivo, con un totale di 69.012 ciclomotori (+1,2%) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

In cima alla top 30 resta l’Honda SH nelle sue tre motorizzazioni, seguono Yamaha T-max e Beverly 250. Nel settore moto, invece, prima Ducati Monster 696 e seguono Kawasaki Z750, Honda Hornet 600, Yamaha FZ6 Fazer, Honda CB1000R e Suzuki GSR600.

Tag:, ,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE