MotoGp – Spagna

Honda bagnata, Honda fortunata…!

MotoGp – Spagna. L’arrivo in Europa porta bene alla Honda che grazie anche ad una Jerez bagnata, è riuscita a portare a casa una eccellente tripletta e lasciare fuori dalla porta (e dal podio) il fantasma di Valentino Rossi che aveva terrorizzato gli ingegneri nipponici dopo la prima gara.
Grande Sete Gibernau, mago della pioggia, grande Max Biaggi (due gare due secondi posti) e bravo Alex Barros (primo delle Honda ufficiali dello squadrone HRC).

Occupazione totale del podio da parte di Honda a causa di un Marco Melandri scivolato quando era saldamente al terzo posto (alla faccia del suo sponsor: il tabaccaio iberico Fortuna…) e di “The Doctor” che ha tirato “i remi in barca” dopo alcuni pezzi da vero funambolo che gli hanno consigliato prudenza e di portare a casa la tuta intera e soprattutto di raccogliere più punti possibili per sé e la sua Yamaha, giungendo quarto con Hayden che ha mancato il poker Honda per pochi millesimi di secondo.
Giornata “no” per Valentino che dopo 23 GP consecutivi ha dovuto rinunciare a salire sul podio, ma non si può sempre dominare e forse i 13 punti spagnoli risulteranno assai utili a fine stagione…
Gara bagnata e fortunata quindi per Honda che però dovrà fare un po’ di chiarezza in casa propria visto che ai vertici del mondiale troviamo due piloti “privati” (Gibernau e Biaggi a 41 e 40 punti) inseguiti da “Vale” a 38 ed il primo degli “ufficiali” a 29 (Barros).
Il bello è che il Mondiale deve praticamente iniziare con due giganti come Honda e Yamaha che faranno di tutto per vincere a tutto vantaggio dello spettacolo. Altro che il monopolio rosso della Formula 1…!
Peccato invece per le italiane ben lontane dai due marziani nipponici con la Ducati con 14 punti nella classifica costruttori e l’Aprilia a quota 1: ben poca cosa rispetto i 45 della Honda ed i 38 della Yamaha benché la Casa bolognese sia pur sempre davanti a Suzuki e Kawasaki, appaiate a quota 11.
Non possiamo che attendere con ansia il 16 maggio per vedere in terra transalpina , magari sotto uno splendido sole, chi si aggiudicherà la terza tappa e soprattutto chi comincerà ad ipotecare il titolo iridato.
CLASSIFICA MOTOGP DI SPAGNA
1. GIBERNAU – HONDA
2. BIAGGI – HONDA
3. BARROS – HONDA
4. ROSSI – YAMAHA
5. HAYDEN – HONDA
6. CHECA – YAMAHA
7. EDWARDS – HONDA
8. ROBERTS – SUZUKI
9. NAKANO – KAWASAKI
10 FABRIZIO – WCM
CLASSIFICA MOTOGP (dopo 2 gare)
01 GIBERNAU, punti 41 – HONDA
02 BIAGGI, punti 42 – HONDA
03 ROSSI, punti 38 – YAMAHA
04 BARROS, punti 29 – HONDA
05 HAYDEN, punti 22 – HONDA
06 EDWARDS, punti 18 – HONDA
07 CHECA, punti 16 – YAMAHA
08 CAPIROSSI, punti 14 – DUCATI
CLASSIFICA COSTRUTTORI (dopo 2 gare)
01 HONDA, punti 45
02 YAMAHA, punti 38
03 DUCATI, punti 14
04 SUZUKI, punti 11
05 KAWASAKI, punti 11

Tag:,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE