Piaggio MP3 400

Cresce il tre ruote di Casa Piaggio, lo scooter che ha rivoluzionato il mondo della mobilità a meno di quattro ruote!

Piaggio MP3 400. L’abbiamo apprezzato nel corso di un lungo Test (/a_77_IT_16095_1.html), ne abbiamo elogiato la stabilità e la facilità di guida, ma ancora c’è qualcuno che solleva dubbi sulla validità delle sue soluzioni tecniche. Stiamo parlando del nuovo Piaggio MP3, l’ultima rivoluzione nel mondo degli scooter, creato proprio da chi ha fatto dell’innovazione e della creatività un marchio di fabbrica. Nei primi 9 mesi di commercializzazione ben 15.000 esemplari di MP3 hanno lasciato gli stabilimenti Piaggio, e questo numero sembra destinato ad incrementarsi in maniera considerevole con l’introduzione del nuovo motore 400 i.e. Più potenza e coppia Piaggio MP3 aumenta di cilindrata per offrire prestazioni ancora più brillanti, all’insegna dello sicurezza e del piacere di guida. Il nuovo motore Master 400 a 4 tempi, 4 valvole, con raffreddamento a liquido e iniezione elettronica, garantisce infatti una potenza di ben 34 cavalli a 7.500 giri e una coppia di 38 Nm a 5.500 giri. Prestazioni che si traducono in un’erogazione piena e fluida a tutti i regimi, nel pieno rispetto delle normative Euro3. Economico La scelta di un propulsore da 400cc, con potenza di 34 cavalli, porta con sé considerevoli vantaggi anche dal punto di vista economico. E’ infatti possibile guidarlo già a 18 anni con patente A, mentre i costi assicurativi si riducono di circa il 40% rispetto agli scooter di cilindrata più elevata.

Le prestazioni oltretutto sono più che sufficienti per le esigenze di medio raggio. Più stabile Il nuovo propulsore da 400 cc ha portato notevoli vantaggi anche sul piano della ciclistica: con l’adozione del nuovo motore e di una ruota posteriore da 14” con un pneumatico da 140/70, sul Piaggio MP3 400 i.e. l’interasse aumenta di ben 65 mm rispetto alla versione 250 cc. Il risultato è una stabilità, nelle curve veloci come in frenata, che raggiunge livelli di assoluta eccellenza, ottenuti grazie alla sinergia tra il retrotreno più lungo, l’aumento della superficie di aderenza della gomma posteriore e l’eccezionale tenuta offerta dall’innovativa sospensione anteriore a quadrilatero articolato, un progetto originale Piaggio, il cui meccanismo di rollio è composto da quattro bracci fusi in alluminio, articolati su altrettante cerniere solidali al cannotto centrale, e da due cannotti laterali collegati ai bracci mediante perni e cuscinetti a sfere. Quanto costa? Piaggio MP3 400 è disponibile nelle colorazioni Grigio Excalibur, Nero Grafite, Blu Midnight, Rosso Cherry al prezzo di € 7.100 per la versione RL (con dispositivo di blocco rollio) e € 7.400 per la versione CRL (con blocco rollio e top screen).

– Due ruote che passione! Visita la nostra fotogallery per scoprire alcuni dettagli in più della Piaggio MP3 400

.

Tag:, ,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE