Piaggio X8

Ma è un diesel?

Design da auto L’anteriore di X8 riprende il family feeling che Piaggio ha dedicato alla famiglia dei suoi maxi scooter GT. Ma stavolta la connotazione è più “automobilistica”, in linea quindi…con la dichiarazione di Colaninno, che orientata al mondo della moto. Le grandi superfici della fanaleria anteriore inducono sensazione di dinamicità senza spingersi verso un design aggressivo. Il proiettore offre una eccellente visibilità, anche nelle condizioni più difficili, grazie alla parabola multifocale.
Il sistema scudo – parabrezza è ampio e protettivo. Progettata interamente al CAD fin nei minimi dettagli, la carrozzeria di X8 ha fornito risultati di eccellenza, in termini di protettività, già dalle prove in galleria del vento dove è stata accuratamente testata.
Il portellone di carico, unico nella sua categoria, è verniciato in nero ad indicare la parentela concettuale con le auto SportWagon: sottolinea quindi la eccezionale capacità di carico unita al dinamismo delle forme.
Con ben 56 litri di capacità di carico e con il doppio accesso al vano garantito dal portellone, oltre al classico sottosella, la funzionalità di Piaggio X8 è senza paragoni. E supera persino la comodità di carico offerta da molti maxi GT di categoria superiore. Il sottosella di Piaggio X8 può contenere due caschi integrali e una borsa di piccole dimensioni e addirittura oggetti lunghi fino a 80 cm. L’ampio vano contiene anche la protezione per la sella in caso di stazionamento sotto la pioggia ed è illuminato da una luce di cortesia. E’ un risultato straordinario ottenuto grazie – ancora una volta – ai modernissimi sistemi di progettazione CAD.
Il telaio di Piaggio X8 è stato modellato affinché avvolgesse il vano carico e perché nessun elemento andasse a impedire una totale continuità tra vano posteriore e sottosella. Il posizionamento dei pulsanti di apertura di portello posteriore e sella sul manubrio sono una ulteriore aggiunta di praticità ed ergonomia.
Spazio ulteriore è ricavato nel controscudo, comodissimo per riporre piccoli oggetti o documenti da avere a portata di mano ed è equipaggiato con una presa da 12 V per la ricarica del cellulare. Tutta l’ergonomia generale di Piaggio X8 è frutto di studi accurati. I programmi di calcolo e i rilievi tridimensionali dedicati all’ergonomia del veicolo sono stati applicati al progetto X8 sin dalle prime fasi della progettazione.
La sella è ampia e dalla generosa imbottitura (benché sia stata mantenuta a soli 790 mm da terra), arricchita dallo schienalino integrato e modellata avendo sempre come obiettivo una perfetta ergonomia della seduta. Per facilitarne al massimo le operazioni di parcheggio, Piaggio X8 è dotato di doppio cavalletto. Al classico centrale è affiancato il comodo cavalletto laterale per un parcheggio facile e veloce.
Tutto intorno a te La strumentazione analogica di Piaggio X8 consente di avere sotto controllo, in ogni momento, tutte le informazioni sul veicolo. Comprende: tachimetro, indicatori livello carburante e temperatura liquido di raffreddamento, orologio, contachilometri parziale e totale. Il ricco cruscotto è completato da una serie di spie: riserva carburante, insufficiente pressione olio, utilizzo indicatori di direzione, anabbaglianti, abbaglianti, sella o portello posteriore aperti e led Immobilizer.
Accessori La gamma di accessori dedicati a Piaggio X8 è ampia e consente una puntuale personalizzazione dello scooter implementando comfort e sicurezza: · Parabrezza maggiorato con paramani, per una protezione ancora maggiore. · Portapacchi posteriore con piastra ribaltabile. · Il portapacchi posteriore ruota mediante la semplice pressione di un pulsante di sblocco per garantire un facile accesso al portello bauliera posteriore anche con il bauletto montato. · Bauletto posteriore da 48 litri che unito all’ampio vano di carico sottosella permette di raggiungere uno spazio utile superiore a 100 litri. · Soffietto posteriore che consente di ampliare le dimensioni del vano sottosella in modo pratico e rapido. · Antifurto elettronico con telecomando.
Quanto costa X8 X8 costa (franco concessionario) 3.570 euro con motore 125 e 3.820 euro con motore 200cc. Le colorazioni disponibili sono quattro. Tre le tinte metallizzate: Grigio Excalibur, Rosso Cherry e il nuovo elegantissimo Cachemire. Completa la gamma colore il sempre classico Nero Lucido in versione pastello.

Piaggio X8. Ma il nuovo Piaggio X8 è diesel? Bisognerebbe chiederlo al neo-Presidente del Gruppo Piaggio Colaninno… Sì perché durante la conferenza stampa tenuta a Montecarlo per il lancio del nuovissimo X8 ed X9 250, l’ex-Presidente di Telecom Italia ha dimostrato una approfondita conoscenza degli stabilimenti Piaggio di tutto il mondo, ma evidentemente nessuno gli ha detto che il nuovissimo X8 è spinto da propulsori a benzina, dichiarando in modo un po’ infelice, di non essere un grande conoscitore di quel mezzo, la moto, che “provoca forti emozioni attraverso l’odore della benzina e del gasolio”!
E se fosse vero? Solo il tempo potrà chiarire se questa dichiarazione di Colaninno sia veritiera. Magari il bravissimo Ing.Masut, motorista Piaggio, ha davvero la carta del diesel nascosta nella manica…
Ma passiamo ad X8 Le notevoli dimensioni generali di X8 fanno da contraltare ad una minuscola ruota posteriore, da soli 12”, che piuttosto di conferire sicurezza, richiama alla mente un triste precedente della recente storia Piaggio, l’X9 500, tolto dal commercio pochissimi giorni dopo la commercializzazione per un problema proprio alla ruota posteriore…che rischiava di esplodere da un momento all’altro.
Con la speranza che a Pontedera quella lezione sia servita, nonostante le apparenze siano quantomeno ingannevoli, si può dire che X8 sia frutto di un progetto totalmente nuovo, per la cui realizzazione Piaggio si è avvalsa delle migliori tecnologie CAD.
E grazie alla FEM analysis computerizzata, elementi come resistenza strutturale e peso sono stati definiti perfettamente e testati già dalle fasi iniziali del progetto verificando, in ogni step progettuale, la validità delle soluzioni adottate.
Il telaio a doppia culla è realizzato in tubi di acciaio e monta una forcella telescopica idraulica con steli da 35 mm. Al posteriore il gruppo motore/carter trasmissione opera come monobraccio coadiuvato da due ammortizzatori idraulici a doppio effetto con molla elicoidale e precarica regolabile su quattro posizioni.
Le ruota anteriore, frenata da un disco in acciaio da 260 mm e pinza flottante a doppio pistoncino, è da 14” . Al posteriore, il piccolo cerchio da 12” è gommato da una 130/70. Una soluzione decisamente inedita per un maxi di nuova generazione, ed è studiata per “regalare” spazio al vano carico.
Al freno posteriore opera un disco in acciaio da 240 mm “morso” da una pinza a pistoncini contrapposti da 32 mm.
Nuovi motori Piaggio X8 è equipaggiato nelle due versioni 200 e 125cc con i motori della serie LEADER di ultima generazione. Propulsori 4 tempi, 4 valvole, raffreddati a liquido che uniscono prestazioni brillanti, al top della categoria a consumi ridotti.
Grazie ai bassi consumi e al serbatoio da 12 litri Piaggio X8 assicura ampia autonomia di marcia. Con i suoi 21 CV il motore LEADER 200cc fornisce a Piaggio X8 prestazioni in linea con veicoli della classe 250. Accelerazione, spunto e velocità massima sono di assoluto riferimento per la categoria. E anche la versione 125 si distingue per le doti di brillantezza al top nella categoria dei propulsori con potenza fino a 11 Kw, per un veicolo guidabile con patente auto.
Entrambi i motori di Piaggio X8 beneficiano di migliorie al variatore. Il risultato è una erogazione ancora più fluida e progressiva che va a implementare le già eccezionali doti di guidabilità fornite dai propulsori della serie LEADER. Il risultato è una gestione della potenza perfetta per un utilizzo metropolitano di Piaggio X8.
Grazie alle modernissime motorizzazioni LEADER, equipaggiate in entrambe le versioni con catalizzatore a due vie e sistema di recupero aria secondaria (SAS), vanta un totale rispetto della severa normativa Euro2 sulle emissioni e un bassissimo livello di rumorosità, in assoluto il migliore nella categoria degli scooter GT.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE