Opel Ampera al Rally di Montecarlo 2012 dell’energia alternativa

L'auto ecologica gemella della Chevrolet Volt partecipa all'edizione di quest'anno del rally del Principato di Monaco, dopo essere stata eletta “Auto dell'Anno 2012”

Opel Ampera al Rally di Montecarlo 2012
Poche settimane dopo essere stata eletta “Car of the Year 2012”, Opel Ampera prende parte al rally di Montecarlo 2012 che si svolge nel Principato di Monaco da giovedì 22 a domenica 25 marzo.
Requisito per partecipare al rally di Montecarlo per auto ecologiche, le emissioni di CO2 devono essere inferiori a 115 g/km. L’obiettivo è quello di percorrere una determinata distanza e mantenere una velocità costante utilizzando meno energia possibile.

Opel Ampera anche all’”Alternative Rally”
E come se non le fosse sufficiente, 6 modelli dell’auto ecologica ad autonomia estesa del gruppo GM saranno presenti alla Lugano-Montecarlo, tappa del New Energy Rally, giunto alla tredicesima edizione che scatta questo week end da Lugano, sceltainsieme con Clermont-Ferrand e Annecy le Vieux come città di partenza.
La gara nel suo genere, oltre ad essere la più vecchia, è considerata la più importante in strada per i veicoli di nuova generazione capace di attirare sempre più sponsor e partner.
Questa sfida tecnologica e sportiva gode anche del sostegno dei produttori e la presenza di sei Opel Ampera ne è una dimostrazione.
Oltre a lei, sono annunciate anche alcuni modelli di Tesla (che in un rally precedente ha stabilito il nuovo record mondiale di distanza percorsa senza ricarica), Fisker ed altri modelli ibridi plug-in per un totale di circa 150 auto ecologiche.

19 Foto

Opel Ampera
Opel Ampera, gemella della Chevrolet Volt, dispone di una batteria agli ioni di litio da 16 kWh che alimenta l’unità di trazione elettrica da 150 CV (111kW). In base allo stile di guida e alle condizioni del fondo stradale, è possibile percorrere da 40 a 80 chilometri in modalità puramente elettrica a emissioni zero. La trazione di Ampera è sempre elettrica.
Quando la carica della batteria raggiunge la soglia minima, interviene automaticamente il motore a benzina collegato a un generatore che alimenta l’unità di trazione elettrica, garantendo così un’autonomia superiore a 500 km senza bisogno di effettuare soste per il rifornimento.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/motorsport/opel-ampera-rally-montecarlo-2012-energia-alternat_52312/