Audi R8 Spyder restyling 2019, dati tecnici e informazioni

Tempo di cambiamenti per la Audi R8 Spyder, il cui restyling 2019 scende in strada per i consueti test dinamici che anticipano l'arrivo del nuovo modello.

Audi R8 V10 Spyder si prepara al debutto ufficiale nella versione restyling 2019 ma nel frattempo la sportiva tedesca affila le sue armi e prosegue nei collaudi su strada. Un muletto pesantemente camuffato è stato sorpreso in Germania mentre girava per le strade che circondano uno dei centri di sviluppo della Casa dei Quattro Anelli.

Tra le novità più interessanti, quelle che balzano subito all’occhio, notiamo i terminali di scarico dalla forma tondeggiante e non più squadrati. Anche il diffusore ha una forma inedita. Rimanendo nella zona posteriore dell’auto, ecco spuntare nuove prese d’aria che si estendono per tutta la lunghezza del paraurti. Il motivo, probabilmente, è la presenza di un motore più potente che richiede livelli di raffreddamento maggiori rispetto all’attuale generazione.

La R8 V10 Spyder attualmente in commercio è spinta da un motore in grado di sviluppare 610 CV di potenza e 560 Nm di coppia massima. Se consideriamo che il V10 5.2 Della Huracan Performante arriva a 640 cavalli, è plausibile supporre che la nuova Audi R8 Spyder possa arrivare a circa 620 CV.

ARTICOLI CORRELATI