USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Crossover Ferrari 2018, Marchionne conferma il nuovo modello

Sergio Marchionne conferma che il crossover Ferrari potrebbe venire presto approvato e messo in cantiere. Il manager afferma anche un SUV del Cavallino, invece, è da escludersi.

Di recente Sergio Marchionne ha confermato che un SUV Ferrari non è in progetto. Gli abbiamo creduto, non ci sarebbe stato motivodi fare il contrario, ma a breve distanza da quelle dichiarazioni, il manager italo-canadese aggiunge ora che il nuovo piano industriale del 2018 prevede l’introduzione di un crossover del Cavallino Rampante. Insomma, la prima sport utility Ferrari è, se non pronta al debutto, almeno in cantiere.

Un crossover dirompente, come lo chiama Marchionne, che parla finalmente in maniera totalmente aperta di un progetto inedito per il marchio Ferrari. Lo studio dovrebbe dunque partire a breve e il progetto potrebbe vedere la luce, se venisse approvato, nel 2022. L’obiettivo del Presidente Ferrari è quello di raddoppiare i già ottimi profitti del marchio e di portare la produzione annuale sopra la fatidica soglia dei 10.000 esemplari l’anno.

Senza contare che, con Porsche Cayenne, Bentley Bentayga e Lamborghini Urus già in commercio o pronte per esserlo, Ferrari “deve” guadagnare il terreno perso in questo segmento rispetto alle rivali. La GTC4Lusso non basta, serve un mezzo più spazioso da vendere in numero elevato, magari in mercati come quello asiatico e russo. La sfida è creare un tale modello rimanendo fedeli all’immagine che il Cavallino Rampante ha nel mondo, un’immagine di sportività, di esclusività e di prestazioni che non possono e non devono venire intaccate.

Il futuro crossover Ferrari non ha ancora ricevuto l’ok definitivo dai vertici del brand, ma stando a quanto riferito da Marchionne questo momento non dovrebbe essere poi troppo lontano nel tempo. La curiosità è molta e non appena ci saranno aggiornamenti saremo pronti a fornirveli.

TUTTO SU Ferrari
Articoli più letti
RUOTE IN RETE