Emissioni CO2 e consumi: la Ue approva nuovi test

Il nuovo metodo per effettuare i test si chiama Wltp ed entrerà in vigore tra il 2017 e il 2018 dopo il via libera dell'Europarlamento e del Consiglio Ue.

Nuovi test riguardanti i veicoli, sono stati approvati dal comitato tecnico della Ue. Questi controlli riguardano le emissioni di CO2 e il consumo di carburante. I nuovi rilevamenti si chiamano Wltp, World Harmonised Light Vehicle Test Procedure, e sono stati ideati dalla collaborazione tra l’ONU e la Commissione Ue.

I nuovi test daranno risultati più veritieri e saranno introdotti da settembre 2017 per i nuovi modelli e da settembre 2018 per tutte le altre vetture. La decisione di creare nuovi test, è avvenuta in seguito al cambiamento sulla metodologia di controllo per le auto Diesel, in condizioni di guida reali, iniziata lo scorso settembre in seguito al caso Volkswagen.

Elzbieta Bienkowska, commissaria al mercato interno, ha dichiarato: “La Commissione continua a rispondere alle rivelazioni sulle emissioni auto con misure concrete”. E il commissario all’ambiente Miguel Canete, ha aggiunto: “La Commissione proporrà nuovi ambiziosi standard CO2 per il settore auto per il post 2020“.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE