Fiat Bravo Abarth

Piantata a terra e muscolosa, la Bravo Abarth di Infomotori.com poggia su grandi cerchi in lega dal tipico design a ferro di cavallo, in questo caso da 19 pollici. Un generoso “doppio tondo” cromato spunta minaccioso dal fascione posteriore, altro chiaro segnale di spiccata attitudine sportiva. La vista laterale è dominata dalle immancabili bande scarlatte […]

Piantata a terra e muscolosa, la Bravo Abarth di Infomotori.com poggia su grandi cerchi in lega dal tipico design a ferro di cavallo, in questo caso da 19 pollici. Un generoso “doppio tondo” cromato spunta minaccioso dal fascione posteriore, altro chiaro segnale di spiccata attitudine sportiva. La vista laterale è dominata dalle immancabili bande scarlatte poste sotto le portiere, altro marchio di fabbrica della risorta scuderia Abarth. Turbo! Più che un consiglio, il nostro è un’ordine. La nuova Bravo Abarth deve essere sovralimentata, e deve raggiungere almeno quota 200 cavalli. Ad oggi l’unico motore del Gruppone torinese con queste credenziali è il 1.8 JTB in fase di sviluppo, che sembra poter raggiungere con facilità i 230 cavalli. Non resta che incrociare le dita ed attendere il momento della verità: abbiamo ancora negli occhi la versione Abarth di Stilo, che non era certo il massimo della cattiveria…

ARTICOLI CORRELATI