Genova, crollo Ponte Morandi: A10 bloccata, tutti i percorsi alternativi

Dopo la tragedia dello scorso 14 agosto, che ha visto il crollo di parte del Ponte Morandi, l'autostrada è chiusa tra il bivio A7 e Genova Aeroporto: quali itinerari è preferibile percorrere per evitare il nodo del capoluogo ligure

La viabilità della provincia di Genova e dell’intero Nord-Ovest sta accusando in queste ore le importanti ripercussioni del crollo del Ponte Morandi: il viadotto Polcevara dell’autostrada A10 Genova-Savona collega infatti il capoluogo ligure a Savona e Ventimiglia, ed era il principale snodo autostradale della città

Autostrade per l’Italia ricorda che la A10 Genova-Savona, nel tratto tra il Bivio per la A7 Serravalle-Genova e Genova Aeroporto, è chiusa in entrambe le direzioni.

Ecco i percorsi alternativi

  • Chi da Savona o Ventimliglia è diretto a Genova o Livorno può utilizzare la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, successivamente la D26 Diramazione Predosa-Bettole e la A7 Milano-Genova in direzione Genova.
  • Chi da Livorno o Genova è diretto a Savona/Ventimiglia, può percorrere la A7 Milano-Genova, seguire le indicazioni per la D26 Diramazione Predosa-Bettole per poi immettersi sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce in direzione Genova e proseguire per Savona.
  • Coloro che sono diretti al porto di Genova e provengono da Milano o Livorno, possono percorrere la A7 Milano-Genova ed uscire a Genova ovest, percorso inverso per chi dal porto è diretto verso Milano o Livorno.
  • L’aeroporto di Genova è raggiungibile dalla A10 utilizzando l’uscita di Genova Aeroporto per chi proviene da Ventimiglia; invece chi proviene da Milano o Livorno deve uscire a Genova ovest sulla A7.
  • Per le lunghe percorrenze, dal Frejus/Traforo del Monte Bianco verso il corridoio Tirrenico si consiglia la A21 Torino-Piacenza-Brescia proseguire in A1 Milano-Napoli verso sud per poi percorrere la A15 Parma-La Spezia percorso inverso in direzione Frejus e Traforo del Monte Bianco.
  • Chi da Ventimiglia è diretto verso il corridoio Adriatico può percorrere la A10 fino a Savona, proseguire sulla A6 Torino-Savona e successivamente sulla A21 Torino-Piacenza-Brescia e quindi a seconda della destinazione percorrere la A4 Torino-Trieste, o la A1 Milano-Napoli e quindi la A14 Bologna-Taranto.

Per il traffico locale, invece, si consiglia di non percorrere le Autostrade e di fruire della viabilità ordinaria, secondo le indicazioni delle autorità locali.
Per chi viaggia in treno, si consiglia di utilizzare le linee ferroviarie Genova-La Spezia verso Sud e Genova-Ventimiglia verso Nord.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE