USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Infiniti Etherea

Le prime immagini ufficiali rilasciate dalla casa svelano la compatta di lusso che anticipa le forme della prossima entry level della gamma Infiniti, avversaria di BMW Serie 1, Audi A3 e Lexus CT200h

La compatta di lusso Etherea si svela
Presentata al Salone di Ginevra come concept car Infiniti Etherea, potrebbe interpretare il ruolo di futura entry level del marchio di lusso appartenente a Nissan.
Come si vede dalle prime immagini ufficiali rilasciate dal costruttore, Etherea è una compatta con chiari riferimenti estetici ai modelli più grandi e famosi, come i gruppi ottici anteriori e posteriori, la calandra e le linee morbide e arrotondate sviluppate, secondo le ultime indiscrezioni, a partire dalla medesima piattaforma utilizzata per la nuova Mercedes Classe A e Nuova Mercedes Classe B.

Toru Saito, Corporate Vice President and Leader of the Global Infiniti Business Unit, descrive l’auto come “un nuovo tipo di lusso per giovani clienti e non una versione più piccola di una tipica e tradizionale vettura di lusso”.
Infiniti Etherea è stata disegnata sotto la direzione di Shiro Nakamura, Senior Vice President  del Design, ed unisce elementi di una coupé, una sedan, una berlina e anche di un crossover in un modello dalla forma molto vicina a una monovolume.

Misure e caratteristiche della Etherea
La Infiniti Etherea è una vettura compatta, lunga 4,4 metri ma allo stesso tempo offre spazio e praticità grazie a una nuova predisposizione meccanica e ad innovativi sistemi di ingresso. Il motore è superpotente ed è un 2,5 litri benzina a 4 cilindri, in grado disviluppare i 245 CV. Grande novità per Infiniti, la trazione è anteriore. Anche per quanto riguarda le emissioni, sono state ridotte di molto, mentre il motore elettrico permette tragitti più lunghi e a velocità più elevate di quanto non permettano le altre ibride. Fra le motorizzazioni previste anche il 6 cilindri diesel di produzione Mercedes.

Per quanto riguarda invece gli interni, l’ampia apertura delle porte garantisce al passeggero una grande sensazione di spazio ed un’uscita dal veicolo davvero molto agevole. Questa facilità nell’uscita dal mezzo è ampliata ulteriormente dal maggiore punto H (l’altezza alla quale si trova l’anca del conducente), decisamente più alto rispetto alle altre compatte di lusso.
Tra le sue sorprese di alta tecnologia, tradizionali in una vettura giapponese, si aggiungono finiture e materiali di pregio e di design utilizzati sui futuri modelli Infiniti. Uno su tutti, la linea crescente del montante posteriore a forma di “C”, inaugurata dalla concept car Essence.

Infiniti Etherea in uscita nel 2012
L’inizio della produzione è previsto nel 2012, e lo stabilimento dovrebbe essere quello di Magna Steyr a Graz, in Austria. Il modello, per ora senza un nome ufficiale, rappresenta un entry level a livello globale per il marchio, che si attende un volume di vendita di 50-60.000 unità all’anno

TUTTO SU Infiniti
Articoli più letti
RUOTE IN RETE