Kia e 1 Caffé Onlus, l’iniziativa per il sociale con Savio e Argentero

La storia del marchio KIA parla di numerose iniziative condotte nell’ambito del sociale ed anche per questo anno 2019 l’azienda Coreana ha scelto un progetto molto nobile: prende il nome di “together for childen” e punta a supportare 5 Onlus differenti che operano con particolare attenzione a bambini e adolescenti.

Quanto serve per aiutare il nostro prossimo? A volte basta davvero poco e un caffè può essere un ottimo punto di partenza. Da questa idea nasce 1 Caffè Onlus, organizzazione senza scopo di lucro che si pone come obiettivo l’idea di cambiare il mondo, una buona azione alla volta, ogni giorno. Quante volte infatti nel corso del nostro quotidiano beviamo una tazza di caffè e quante volte magari lo offriamo a colleghi ed amici? Possiamo quindi prendere questa idea e trasferirla nel mondo del no profit, dove l’equivalente di un caffè (1 euro) è il punto di partenza per la donazione che può arrivare ad una intera colazione che ha il valore di cinque euro.

L’associazione supporta progetti di assistenza in diversi contesti: povertà, emarginazione, razzismo o malattie supportando coloro i quali combattono direttamente sul campo per migliorare il mondo in cui viviamo e periodicamente questi vengono rinnovati grazie ad un comitato scientifico composto da professionisti qualificati che ha il compito di rinnovare periodicamente le proposte che sono contenute all’interno del sito 1caffe.org.

L’idea nasce da persone che dalla vita hanno ricevuto tanto e che quindi vogliono rimettere queste fortune aiutando il prossimo. Il presidente dell’associazione è Beniamino Savio, una manager di successo che opera nel mondo della comunicazione e dello sport ed a supportarlo (non solo come immagine) c’è Luca Argentero una persona che nella vita dopo la laurea ha deciso di spostarsi nel mondo del cinema e della televisione e che appunto grazie alla sua visibilità può contribuire alla raccolta fondi.

Per quanto riguarda il marchio KIA c’è da ricordare il fatto che l’azienda nell’ambito della Corporate Social Responsability (CSR) ha una lunga tradizione di collaborazioni nel mondo del sociale. Già nel 2013 grazie al “Kia Camp” l’azienda supportava l’insegnamento dei valori del Fair Play, successivamente grazie alla collaborazione con Lifegate sono stati creati progetti rivolti ai bambini con particolare riferimento all’ambiente ed oggi arriva il progetto “together for childen” che si pone come obiettivo l’idea di regalare a bambini e ragazzi in futuro migliore.

L’intervento dell’azienda coreana si concentra su cinque ONLUS con cause sociali differenti, sempre rivolte ai bambini. Ortobi Onlus, Anita e i suoi fratelli Onlus, Fai sorridere un bambino Onlus, Punto e Virgola Onlus e Comitato UFFI – amici per la pelle Onlus.

Tutti i versamenti sono rendicontati con precisione all’interno del sito 1caffe.org dove è possibile anche fare il versamento.

ARTICOLI CORRELATI