Mazda vuole salvare il Diesel: valore garantito fino al 2021 per lo Skyactiv-D

Mazda crede nella tecnologia dei nuovi motori Skyactiv-D, proponendo il valore futuro garantito su qualunque veicolo in gamma fino al 2021. Una proposta intelligente che sfida le crociate al gasolio intraprese dall'Europa in quest'ultimo periodo.

Mazda, forte di un propulsore raffinato come il nuovo Skyactiv-D, intende salvare il Diesel di nuova generazione accettando la sfida imposta dalle ultime normative europee. Un cambiamento di abitudini, tecnologie e priorità dev’essere necessario se vogliamo porre rimedio ai gravi danni ambientali causati in questi anni dall’industrializzazione. Trovare nuovi modi di spostarsi e di agire sarà cruciale, ma sembra che l’Europa (sulla scia del disastro Dieselgate) sia impegnata in una guerra cieca contro i motori a gasolio. Che, come viene spesso puntualizzato da diversi costruttori, non è il modo giusto di affrontare il problema.

A pensarci bene, demonizzare qualcosa (o qualcuno) non è mai il modo giusto di affrontare una questione. Marchi rilevanti come Volvo e Nissan stanno progressivamente abbandonando la tecnologia, mentre Toyota ha definitivamente lasciato il Diesel a inizio 2018. Questo perché sviluppare nuovi motori che rimangano al disotto dei valori di omologazione è estremamente dispendioso e, cosa più importante, non giustificabile da ricavi troppo bassi. Per dirla in breve, il gioco non vale la candela. Chi ha trovato il modo di farlo però (il Gruppo PSA, Daimler e Mazda per citarne alcuni) ha tutti gli interessi di continuare in questa direzione.

Il Diesel di oggi non è quello di 10 anni fa: i motori sfruttano nuovi sistemi di ottimizzazione (pensiamo all’AdBlue, additivo a base di urea) capaci di ridurre drasticamente i consumi e, di pari passo, le emissioni. Convincere le autorità a quanto pare non è così semplice, così il marchio nipponico ha scelto di parlare direttamente con i potenziali acquirenti.

L’offerta Mazda si basa su di un principio semplice: tutelare tutti quei clienti che comprerebbero un’altra auto Diesel se solo non fossero spaventati da nuove normative. Chi aderisce all’iniziativa quindi potrà usufruire della formula Mazda Advantage, così da avere la certezza di un valore garantito della propria auto a tre anni dall’acquisto.

Il claim dell’operazione, “Con un diesel Mazda puoi permetterti di essere indeciso per tre anni” incarna il desiderio di chi percorre svariate centinaia di chilometri -magari con un SUV- e sa quanto un Diesel ad alta efficienza possa cambiare il risultato in termini economici. L’offerta risulta piuttosto interessante anche per le aziende e i professionisti con Partita IVA che, spesso e volentieri, cambiano auto con una certa frequenza.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE