Mini John Cooper Works Cabrio

Primi scatti ufficiali per la nuova Mini John Cooper Works Cabrio, pronta a debuttare al Salone di Ginevra

Mini John Cooper Works Cabrio. Arriva a Ginevra la versione Cabrio della Mini John Cooper Works, JCW. Il divertimento di guida tipico della Mini e l’aggressività di questa versione sono ora disponibili anche per gli amanti delle piccole cabrio. Nessuna differenza di cavalleria rispetto alla JCW.  Ritroviamo così gli incattiviti 211 Cv, 40 in più rispetto alla Mini Cooper S che ne ha 172. Il propulsore è il noto 1,6 quattro cilindri turbo già visto sulla Clubman capace di portare la JKW Cabrio da 0 a 100 in 6,9 secondi e di raggiungere la velocità massima di 235 km/h. I valori di coppia sono pari a 260 Nm disponibili da 1.850 fino a 5.500 giri/min, a cui se ne aggiungono altri 20 grazie alla speciale funzione overboost. Più leggero e prestazionale il motore è stato  appositamente rivisto e assicura un sistema di scarico appositamente progettato per la versione JWC.  Rinforzato anche il cambio manuale a sei marce.

Altra novità è rappresentata dal tasto Sport che interviene su accelerazione, erogazione dei quattro cilindri turbo e risposta dello sterzo. Il look aggressivo ma non estremo caratterizza il frontale, il volante a tre razze è decisamente sportivo e la capote antracite segue le colorazioni degli interni. Altro lavoro riguarda la maggior stabilità e controllo specialmente in curva per assicurare maggior divertimento e performance. I freni Brembo dai dischi extralarge sono un ulteriore garanzia che ben si combina con le elevate prestazioni.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI