Nissan Gripz Concept, il crossover futuristico

Il connubio tra crossover e sportiva è espresso al meglio nella concept Nissan Gripz, presentata al Salone di Francoforte. Il design sfrontato lascia trasparire un'aria aggressiva e pronta a tutto, che tende a ricordare il Nissan 240Z, mentre la dotazione tecnica è affinata nei dettagli.

Al Salone di Francoforte 2015 la casa giapponese ha portato Nissan Gripz Concept, il crossover che punta alla sportività capace di emozionare. Progettata sulla falsariga della storica Nissan 240Z, la Gripz ripercorre i successi del marchio nelle competizioni rally del continente africano. Il propulsore infatti è l’ibrido affidato alla nuova tecnologia Series Hybrid EV, capace di emozionare quanto un benzina ma di permettere lunghi tragitti senza porsi il problema dell’inquinamento.

La Nissan Gripz Concept è pensata per i giovani, infatti i fari anteriori sono integrati con delle telecamere speciali capaci di filmare viaggi ed avventure, per poi riguardarli in compagnia. Le dashcam – ovvero le videocamere integrate sulla vettura – offrono una sicurezza attiva e passiva di alto livello, in modo da trovarsi sempre pronti anche nelle situazioni più ostiche.

Le portiere si aprono verso l’esterno per poi scorrere in verticale, ed il design interno è stato studiato per ricordare una bicicletta da corsa. Comunque vada, la Nissan Gripz Concept ha riscosso dei buoni consensi tra il pubblico del Salone di Francoforte e si appresta a donare alcune delle proprie linee ai restyling Nissan del prossimo futuro, mentre se dovesse entrare in produzione, la Gripz non prenderebbe il posto di nessun modello attualmente a listino ma creerebbe un nuovo segmento a sé.

Una vettura molto interessante, che riprendendo lo spirito della 240Z riesce a darci un ottima fessura da cui spiare il futuro della casa nipponica.

ARTICOLI CORRELATI