USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Obbligo catene da neve o pneumatici invernali, rischio multe fino a 318 euro

Prime nevicate sia nel Nord che nel Sud Italia, ecco alcuni consigli per non farsi trovare impreparati e viaggiare in sicurezza grazie a gomme termiche e con catene sempre a bordo, anche per l'aumento dei controlli della polizia

Nevica nelle autostrade del Nord, attesa neve anche da Roma alla Sicilia
Le prime nevicate di stagione, anche a bassa quota, ricoprono di bianco le autostrade del Nord-Ovest e Torino in particolare, ma potrebbero nei prossimi giorni interessare anche Milano e Roma.

Obbligo catene a bordo e pneumatici invernali
Torna così d’attualità il problema gomme da neve e catene a bordo, non solo per aumentare la sicurezza dell’automobilista, ma anche perché si attende un rafforzamento dei controlli da parte di polizia e carabinieri sull’obbligo delle catene e dei pneumatici invernali sulle principali strade italiane.

Per maggiori informazioni:

Obbligo catene da neve

Obbligo catene da neve o pneumatici invernali: Tutte le strade d’Italia

Obbligo catene a bordo multe fino a 318 euro

Consigli utili
Come sempre è meglio prevenire che curare, ecco dunque alcuni pratici consigli e una lista di controlli da fare alla propria auto per non farsi cogliere di sorpresa dalla neve alle basse quote e dalle temperature in ribasso nei prossimi giorni, con conseguente presenza di ghiaccio sulle strade.

Pneumatici invernali
Il primo consiglio è quello di dotarsi di pneumatici invernali, che aumentano l’aderenza sull’asfalto ad una temperatura inferiore ai 6 gradi, e migliorano la guida anche in caso di neve, per quanto resti invariato il consiglio di portare con sé anche le catene da neve. Vi riportiamo i nostri articoli riguardanti le principali marche di gomme da neve:

Pneumatici invernali Bridgestone per un inverno sicuro

Pneumatici invernali Michelin Alpin

Pneumatici invernali Pirelli Winter

Manutenzione straordinaria dell’auto
Molto importante, in vista dell’arrivo del grande freddo, è il controllo e la manutenzione dell’auto. I principali disagi, oltre all’instabilità della guida, possono derivare dal blocco o dalla rottura di alcune componenti messe a dura prova dalle mutate condizioni atmosferiche e metereologiche. Il freddo può provocare uno shock termico non indifferente per il parabrezza, neve e sale possono rovinare e far arrugginire i graffi sulla carrozzeria, l’impanto di riscaldamento, così come quello elettrico, devono sostenere uno sforzo non indifferente.

I consigli pratici per l’inverno sono dunque:

Controllare il gonfiaggio dei pneumatici, la cui pressione tende a diminuire in inverno.

Fate riparare il parabrezza se leggermente danneggiato per evitare crepe maggiori. Inoltre mantenetelo sempre pulito per non ridurre ulteriormente la visibilità e il rischio congelamento. Controllate dunque la presenza del liquido detergente lava vetro e il buono stato delle spazzole. Una volta parcheggiata l’auto, cercate di coprire il parabrezza sia all’interno che all’esterno.

Controllate lo stato di carica della batteria, che le basse temperature possono scaricare più velocemente.

Controllate che l’olio sia adatto al tipo di vettura e soprattutto alle condizioni d’uso, dato che il freddo tende ad addensarlo, riducendone il livello.

Infine tenete sotto controllo l’impianto frenante, per evitare spiacevoli sorprese nel momento del bisogno, e i fari, dato che vi aspettano numerose ore di guida con scarsa visibilità.

 

 

 

 

 

TAGS:

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE