Peugeot 508 RXH la prima vettura ibrida in dotazione alla Polizia di Stato

Il parco auto della Polizia di Stato si amplia con Peugeot 508 RXH, la prima vettura ibrida in dotazione alla Polizia Stradale

La Peugeot 508 RXH è la prima vettura ibrida ad entrare a far parte del parco auto della Polizia di Stato. Peugeot ha infatti consegnato alla Polizia Stradale la 508 RXH per agevolarla nei suoi compiti istituzionali: sorveglianza della viabilità e della sicurezza degli automobilisti.

Verniciata nel classico azzuro-medio e dotata di una barra multifunzioni sul tetto, che accorpa tutti i dispositivi elettroacustici in dotazione, la 508 RXH “Stradale” offre agli agenti a bordo un elevato livello di comfort e di sicurezza. L’esclusiva tecnologia HYbrid4 mette a loro disposizione: la modalità ZEV, la motricità è affidata al solo motore elettrico (27 kW/37 CV); la modalità 4×4, la combinazione del motore elettrico e del propulsore diesel (2.0 HDi FAP® da 120 kW/163 CV) permette di ottenere la trazione integrale; e la modalità sport, la potenza abbinata del motore diesel e di quello elettrico fornisce 200 cavalli complessivi da utilizzare, ad esempio, negli inseguimenti.

Inoltre grazie alla tecnologia Hybrid4, la 508 RXH “Stradale” potrà anche circolare in città silenziosamente e senza emissioni allo scarico e, sfruttando la modalità 4×4, muoversi con sicurezza su fondi a scarsa aderenza, ad esempio per portare soccorso su strade innevate.

La Peugeot 508 RXH sarà di suppporto agli agenti per sorvegliare il Grande Raccordo Anulare di Roma.

ARTICOLI CORRELATI