USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Peugeot presenta Best Technology Experience: video a realtà virtuale per i test drive

La Best Technology Experience di Peugeot non si può descrivere, bisogna viverla. Il marchio francese ha scelto Oculus, proponendo un test drive inusuale.

I MIGLIORI KM 0 PER TE

Sul nostro canale usato risparmi fino al 40% su auto appena immatricolate!

Peugeot propone la Best Technology Experience, sette appuntamenti in altrettante città italiane coinvolgeranno le persone in un test drive unico grazie alle realtà virtuale di Oculus. In questo modo sarà possibile scoprire i contenuti tecnologici e l’esperienza di guida offerta dal Peugeot i-Cockpit. Un volante di dimensioni ridotte per risultare più maneggevole, un quadro strumenti posizionato in alto per consentire a colui che guida di non distogliere troppo lo sguardo dal percorso e una consolle centrale con un grande Touchscreen per una guida intuitiva: queste sono le caratteristiche principali di Peugeot i-Cockpit.

Inoltre saranno visibili anche l’Active City Brake, il Park Assist e la retrocamera che permette di visualizzare sul Touchscreen le immagini posteriori in fase di retromarcia. Sistemi utili per gli spostamenti cittadini. Per la guida fuori città invece ci sono il Regolatore di Velocità Attivo, che ora mantiene la distanza di sicurezza dal veicolo che precede e il Grip Control disponibile sulle versioni benzina e BlueHDi. Per quanto riguarda i motori, i Diesel sono BlueHDi attenti all’ambiente.

Infatti vengono ridotte le emissioni di ossido d’azoto, associando in modo innovativo la funzione Selective Catalytic Reduction (SCR) e il Filtro Attivo Antiparticolato con additivo (FAP). I motori benzina sono 3 cilindri PureTech e tutte le motorizzazioni possono essere abbinate al nuovo cambio automatico EAT6, Efficient Automatic Transmission 6. La Best Technology Experience partirà l’11 marzo da Napoli e farà tappa a Roma, Firenze, Brescia, Torino, Milano per terminare il 24 aprile a Treviso. I video a realtà virtuale saranno tre e vedranno coinvolte Peugeot 308 GT, 2008 e 208 GTi.

L’utente sarà al centro di una storia piena di colpi di scena, al fianco di Stefano Accorsi e Paolo Andreucci, il pilota più vincente nella storia dei rally italiani. Sono state utilizzate videocamere modificate per dare una sensazione immersiva realistica, inserendo ottiche fish eye. Per rendere più adrenalinica l’esperienza di guida, la velocità era significativa, rendendo necessaria la stabilizzazione dell’immagine durante lo shooting. Inoltre sono stati posizionati microfoni all’interno del vano motore e del tubo di scarico. I video sono stati ideati da Havas Worldwide Milan e prodotti da H-Farm sotto la direzione di Stefano Accorsi per la tecnologia Oculus.

TUTTO SU Peugeot
Articoli più letti
RUOTE IN RETE