Porsche 918 Spyder: al via la produzione

Il semaforo verde è stato dato dal management della casa di Stoccarda

La Porsche 918 Spyder si farà. I vertici della casa tedesca oggi hanno dato il via libera allo sviluppo della produzione di un modello che si basa sulla vettura presentata al Salone di Ginevra 2010 e a Auto China di Pechino.

Michael Match, presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG afferma che la produzione in serie limitata della 918 Spyder conferma il giusto approccio intrapreso dall’azienda con il dipartimento Porsche Intellingent Performance con la giusta combinazione tra performance di altissimo livello e efficienza di guida.
Lo sviluppo della ibrida plug-in sarà effettuato a Weissach ma sarà assemblata a Zuffenhausen, che prova l’impegno di Porsche verso la Germania come base operativa.

Lo studio della Concept 918 Spyder combina emissioni di CO2 di appena 70 g/km e un consumo di giusto 3 litri/100 km con prestazioni da super sportiva.

Questa efficiente combinazione si unisce alla perfezione con il design estremo della 918.

Ulteriori informazioni sui dettagli della produzione della Porsche 918 saranno comunicati dall’azienda nei prossimi mesi.

ARTICOLI CORRELATI