Saab 9-4X svelata al Salone di Los Angeles

La casa svedese esporrà in prima mondiale il suo primo suv a novembre in California forse accompagnata da una versione BioPower

Saab 9-4X sta uscendo dal lungo tunnel nel quale si era persa dopo le vicende societarie legate ai pessimi andamenti di General Motors.
Infatti il primo suv svedese vedrà la luce a novembre in California in occasione del Salone di Los Angeles (19-28 novembre 2010).

Dal momento dell’acquisto la Spyker ha accelerato i tempi facendo uscire l’ormai già pronta 9-5 e ora arriva la 9-4X il cui stile, come si vede dalle immagini, ha una fortissima influenza General Motors. Non si poteva fare altrimenti visto che utlizza la piattaforma “Theta Premium” di provenienza GM e monta motori benzina 2.0T e V6 da 2,8 litri della 9-5.

Si parla di questa vettura dal 2008, anno in cui apparirono le prime immagini. Ma GM iniziava a scricchiolare e il progetto venne sistemato in un cassetto.
Ora è stato ripreso e attendiamo le prime immagini ufficiali.

Non è un caso se la Saab 9-4X verrà presentata proprio in California. Infatti lo stato dello spettacolo è molto attento alle emissioni di CO2 e al rispetto dell’ambiente e in Saab potrebbero accompagnare questa nuova vettura con una concept BioPower con un motore quattro cilindri turbo 2 litri benzina da 245 cv che, alimentatto con la benzina E85, cioè una miscela composta dall’85% di etanolo e dal 15% di benzina convenzionale, arriverebbe a 300 cv.

Questo tipo di carburante è già molto diffuso in Svezia e il suo utilizzo inzia a diffondersi anche negli Stati Uniti. L’alcol utilizzato per preparare l’E85 deriva per la maggior parte da dalla distillazione di scarti e sottoprodotti agricoli, ad esempio del mais.

Se verranno rispettati i programmi originali, la 9-4X verrà commercializzata prima negli USA e in momento successivo in Europa.

Saab
Saab 9-4X
ARTICOLI CORRELATI