USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Traffico estate 2020: rischio code per i rientri dalle vacanze del 23 agosto

Anche se i fine settimana da "bollino nero" sono finiti, nel weekend del 23 agosto gli automobilisti dovranno stare attenti ai rientri dalle ferie, causa di possibili code autostradali

Ci stiamo avvicinando progressivamente al termine del mese di agosto e questo per molti significa… fine delle vacanze estive. Dopo diversi weekend da “bollino nero” per le partenze verso le migliori località turistiche della nostra Penisola, il fine settimana che si avvicina, quello del 23 agosto, si preannuncia relativamente più tranquillo per gli italiani che avranno l’opportunità di mettersi in viaggio, ma non per coloro che, invece, dovranno fare ritorno a casa.

Le criticità maggiori si concretizzeranno sulle principali vie di comunicazione, come specificato nel bollettino della Polizia Stradale per il mese di agosto: i primi problemi saranno evidenziati dal “bollino giallo” di venerdì 21 agosto, a cui seguirà quello rosso di sabato 22 e di domenica 23 agosto, nonostante la presenza del blocco della circolazione per i mezzi pesanti. In Autostrada sono segnalate code per chi si dirige a Sud nella mattina del 22 agosto, ma soprattutto per chi fa ritorno verso il Nord Italia. Più tranquilla, invece la situazione del 23 agosto, al contrario di quanto è previsto per l’inizio del weekend, con un bollino giallo per i rientri al Nord sia alla mattina che al pomeriggio.

Traffico Eur Roma

Entrando nello specifico, le vie di comunicazione più soggette al traffico di rientro dalle vacanze saranno quelle principali delle grandi città, come Milano, Roma, Napoli, Torino, Firenze, Genova e Bologna. Non mancano all’appello, ovviamente, le autostrade direzionate verso le località di mare o di montagna: tra queste la A14 Bologna-Taranto (verso la riviera romagnola), la A4 Torino-Trieste (da Venezia verso le spiagge del Veneto e del Friuli), la A22 del Brennero (per via del Lago di Garda e le zone alpine), la A15 Parma-La Spezia e la A1 Milano-Napoli.

Traffico intenso previsto anche in A6, tra Torino e Savona, in A8/A9, vicino al confine svizzero, in A3, tra Napoli e Salerno, in A2, sull’Autostrada del Mediterraneo tra Salerno e Reggio Calabria, e sulle autostrade siciliane A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo. Le code e i rallentamenti, inoltre, si creeranno anche sulle vie minori delle grandi città, per esempio sulla 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria, lungo la SS131 Carlo Felice in Sardegna, sulla Pontina laziale (SS148), sulla E45 (SS675 e SS3 bis) tra Umbria, Toscana, Emilia-Romagna, sull’Aurelia SS1 dal Lazio alla Liguria e sull’Adriatica SS16 tra Puglia, Abruzzo e l’Emilia-Romagna.

Oltre al traffico per via dei rientri dalle vacanze, le criticità del prossimo weekend del 23 agosto saranno presenti anche a causa dei controlli e della manutenzione presente sulla rete autostradale di Genova. Sulla A7 Serravalle-Genova, infatti, saranno eseguiti lavori di consolidamento all’interno della galleria “Monte Galletto” (tra la A12 Genova-Sestri Levante e Genova Bolzaneto), mentre il bivio che conduce dalla A7 Sud alla A12 sarà chiuso: per aggirare questo “ostacolo” il consiglio è quello di proseguire fino a Genova ovest, per poi uscire e rientrare seguendo le indicazioni per Livorno.

Traffico pesante anche nella zona del Ponte San Giorgio: in questo caso, vi rimandiamo al canale Telegram dedicato “Autostrade per l’Italia – Liguria”, che fornirà tutti gli aggiornamenti sulla situazione del caso. In alternativa, è possibile consultare la guida agli itinerari alternativi per il Nord Italia redatta dalla Polizia di Stato (raggiungibile a questo indirizzo), nonchè seguire le news sulla viabilità fornite da Autostrade per l’Italia sull’App My Way, sul sito ufficiale e sulle frequenze radio più seguite, tra cui RTL 102.5 e Isoradio 103.3 FM.

Traffico autostrada estate 2020

Articoli più letti
RUOTE IN RETE