Ultimissime: Toyota RiN Concept

Un centro wellness in movimento

Toyota RiN Concept. E’ un’autentica fiumana, ce ne rendiamo conto, ma non vogliamo farvi perdere tutti i prototipi che saranno presenti al Salone di Tokyo, per cui gustatevi l’occhio e state con noi, perché le novità non si fermano mai.
Ora vi presentiamo Toyota RiN Concept (l’ennesima del Gruppo nipponico), un’altra proposta nel campo delle small car a basso impatto ambientale, settore in cui i tecnici giapponesi si stanno impegnando molto, segno evidente di una percezione immediata del problema della mobilità sostenibile sia da parte loro, che da parte degli automobilisti giapponesi (e del governo, che come sappiamo, incentiva parecchio questo tipo di mobilità).

In questo caso però le peculiarità sono tante. A quanto pare l’obiettivo è creare una nuova forma di comfort a bordo, l’auto deve assomigliare sempre più ad una sorta di centro wellness, dove tutto è regolato in funzione di un benessere fisico e mentale maggiore dell’equipaggio. I sedili, molto comodi, sono studiati per favorire una migliore postura di conducente e passeggeri, mentre un display dovrebbe monitorizzare l’umore del conducente; il sistema di aerazione garantisce poi il giusto apporto di ossigeno e controlla il grado di umidità, mentre i vetri verdi proteggono da infiltrazioni nocive di raggi ultravioletti; i fari si calibrano per illuminare nel migliore dei modi possibili pedoni e veicoli, evitando il fenomeno “accecamento”. Se a ciò si aggiunge che parte della vettura sfrutta l’utilizzo di un particolare legno (Yakusugi) e che persino l’uso dei colori è stato studiato per generare una sensazione di piacere in chi sta a bordo, giungiamo alla conclusione che più di eco-compatibilità si tratta di eco-benessere.

ARTICOLI CORRELATI