Ford Mach E: il SUV che si crede una Mustang

La Ford Mach E sarà presenterà in anteprima il prossimo 17 novembre, tre giorni prima dell'apertura del Los Angeles Auto Show. Sarà in vendita, anche in Italia, a partire dal 2020

Può un SUV sognare di essere un Mustang. La risposta è sì, almeno per i tecnici di cos Ford che per il loro Mach E si sono ispirati chiaramente alla Mach One che tra la metà e la fine degli anni Sessanta ha rappresentato un simbolo degli Stati Uniti a quattro ruote.

Ford Mach E: il SUV elettrico guarda al passato

Sulla Ford Mach E non mancano i richiami alla Mach One. Il nome prima di tutto, ma non solo: il disegno stilizzato del cavallo razza Mustang in corsa è un altro indizio tra la vettura anni Sessanta e quella che Ford presenterà in anteprima il prossimo 17 novembre, tre giorni prima dell’apertura del Los Angeles Auto Show. Mach E (sigla di progetto CX430) è il nuovo SUV completamente elettrico che entrerà dal 2020 nella gamma Ford, Italia compresa, per competere in un segmento che strizza l’occhio al mondo premium.

Mach E verrà costruito internamente in Ford sulla nuova piattaforma elettrica Usa e offrirà, secondo anticipazioni della stampa specializzata, la trazione sulle quattro ruote e un’autonomia record di poco inferiore a 600 chilometri. Ford per il momento ha diffuso ufficialmente solo due disegni che lasciano intravvedere le forme di Mach E, ma da ricostruzioni fatte da magazine del settore  il nuovo modello sembra nascere dall’applicazione di un corpo vettura della ultima generazione, con molte contaminazioni Mustang, sulla nuova piattaforma elettrica.

ARTICOLI CORRELATI