USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Jesolo Bike Week 2011

Da venerdì 20 a domenica 22 maggio torna sul famoso litorale la manifestazione che nell'edizione 2010 ha ospitato 15.000 visitatori tra biker ed appassionati

A Jesolo nella Pista Azzura
Bisogna far trascorrere questa settimana, poi da venerdì si inforcata la motocicletta in direzione litorale per l’edizione 2011 dello Jesolo Bike Week, evento estivo che raduna biker ed appassionati delle due ruote per un week end al mare fatto di moto, musica, esposizioni, concorsi: in una parola divertimento.
La seconda edizione parte venerdì 20 per finire domenica 22 maggio, sempre alla Pista Azzurra. L’edizione 2010 ha visto la partecipazione di 15.000 visitatori venuti ad ammirare le esposizioni di moto di serie e custom; provarne alcune durante i test drive per il pubblico; a seguire i bike show di alta qualità; incontrare personaggi internazionali delle due ruote e farsi intrattenere dai concerti.
Come nel 2010, anche quest’anno l’ingresso è gratuito, alle soglie dell’estate a pochi metri dalle spiagge e dai luoghi di svago e relax.

Il programma di Jesolo Bike Week 2011
Lo staff organizzativo è quello che ha portato a Verona l’evento di successo Motor Bike Expo e responsabile del Gasoline Road Bar.
L’inizio è previsto venerdì 20 maggio alle 14.00. Da quel momento la grande area della Pista Azzurra (circa 80.000 metri quadrati) diventerà il punto di riferimento per ammirare le ultime novità della produzione di serie e dei customizzatori, per incontrare altri appassionati e per partire alla scoperta delle straordinarie risorse paesaggistiche ed enogastronomiche del Veneto. La chiusura è prevista per l’1 di notte.
Sabato 21 JBW aprirà alle 10.00 per chiudere sempre all’1 mentre il programma di domenica 22 prevede l’apertura alle 10.00 e la chiusura alle 18.00.

Presenza ufficiale della FIC
La FIC, Federazione Italiana Customizer, è presente in forma ufficiale alla Jesolo Bike Week 2011. L’accordo è la naturale prosecuzione di una collaborazione iniziata nell’agosto 2010 e che ha avuto, come primo, concreto risultato un intenso programma di iniziative realizzate dalla FIC al Motor Bike Expo 2011. La Federazione, la sola associazione che in Italia raggruppa i customizer (ed unico esempio del genere in Europa), aspetta gli appassionati nel suo spazio istituzionale. Inoltre sono previsti incentivi ed agevolazioni per la partecipazione degli associati (oltre 40) in veste di espositori.

Le case presenti a Jesolo Bike Week
Nei grandi ed accoglienti spazi della Pista Azzurra il pubblico potrà visitare gli stand di alcune tra le più importanti case motociclistiche. Hanno infatti aderito Bimota, Harley-Davidson, Headbanger, Triumph, Victory e Yamaha. Ducati sarà rappresentata dalla sua concessionaria ufficiale di Venezia. I motociclisti potranno anche effettuare i demo ride di alcuni modelli lungo gli itinerari che circondano l’impianto.
Oltre 40 le aziende ed i marchi presenti all’expo, in rappresentanza di tutti i settori merceologici (accessori, abbigliamento, componenti, parti speciali, decorazioni etc.). Tra gli italiani si segnalano Abnormal Cycles, Asso Special Bike e BCC (che garantirà anche l’assistenza tecnica sul posto), ovvero le tre aziende che hanno raccolto grandi successi nella recente finale europea del campionato Custom Chrome di Mainz.
Molte realizzazioni, sia di professionisti sia di appassionati e artigiani, al concorso organizzato da Lowride la cui premiazione è programmata sul palco alle 17.00 di sabato.

Ospiti speciali
Come sempre prestigiosa la passerella degli speciali guest: saranno presenti lo svedese Joakim Krantz, esponente dei Sinners, il celebrato maestro del pinstriping Capitan Blaster (al secolo Ettore Callegaro), Danny Schneider, l’eclettico preparatore svizzero, fondatore di Hardnine Choppers, e addirittura Shige Suganuma, boss di Mooneyes, e soprattutto titolare di Hot Road Custom Show di Yokohama, forse l’appuntamento col custom più affascinante del mondo.
Le conigliette di Playboy aggiungeranno un tocco sexy e glamour all’expo, con la consueta ironia che accompagna le bellezze in abiti succinti.

I giri turistici
Due i moto tour programmati: venerdì alle 14.30, e sabato alle ore 11.30. Il primo attraversa la marca trevigiana, puntando verso le terre del prosecco superiore di Conegliano e Valdobbiadene. Il secondo vede come prima meta Caorle per poi scoprire Cimadolmo, patria dell’asparago bianco, percorrendo le incantevoli stradine che discendono il Piave. Le escursioni, guidate dai Road Captain, sono aperte a tutti.

Jesolo Bike Week 2011 e la letteratura
Jesolo Bike Week 2011 apre un inedito spazio anche alle letteratura per moto. Durante l’expo è aperta al pubblico “About Us”, galleria fotografica sul mondo custom firmata da Gianni Rizzotti, professionista del settore moda, e realizzata in collaborazione con Motor Bike Expo. Il volume sarà presentato alla stampa venerdì 20 a Venezia.
Ospite di JBW anche lo scrittore (ma il termine è decisamente riduttivo) Roberto Parodi: harleysta, viaggiatore, giornalista, business manager, è autore di due libri: “Il cuore a due cilindri: viaggi e
riflessioni di un uomo innamorato della sua Harley – Davidson”
e “Scheggia. Una storia di moto e di amicizia” il cui contenuto è ampiamente spiegato dai titoli. Parodi chiacchiererà dei suoi libri e delle sua passioni in un talk show che sabato alle 16.00 animerà il palco della Pista Azzura.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE