USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Motor Bike Expo 2021: al via l’edizione della rinascita

Luca Zaia: "Questa edizione di Motor Bike Expo sarà quella della rinascita del compatto fieristico". La madrina Sabrina Salerno: "Questa è una giornata speciale. Dopo 18 mesi di sofferenza possiamo trovarci e respirare una boccata di positività ed entusiasmo"

Ha aperto ufficialmente i battenti questa mattina l’edizione 2021 di Motor Bike Expo, la fiera dedicata alle moto custom. Tante le novità di questa edizione, a partire dal periodo in cui è stata collocata, a ridosso dell’estate e non a gennaio come da tradizione, con il cambio di data dovuto alle restrizioni conseguenti alla pandemia da Covid-19.

Motor Bike Expo: al via l’edizione 2021

Motor Bike Expo vuole essere un grande evento per gli appassionati di due ruote, ma oggi più che mai un simbolo di rinascita. MBE è stata l’ultima fiera prima dell’emergenza sanitaria, ma il destino – oltre che la determinazione degli organizzatori – ha voluto che fosse anche la prima a riaprire dopo tanti mesi di blocco. A fare gli onori di casa, Francesco Agnoletto, CEO di Motor Bike Expo: “Voglio ringraziare Veronafiere per aver aiutato e reso possibile questa edizione particolare di Motor Bike Expo, gli espositori, che hanno creduto in questa sfida, manifestando solidarietà e supporto, e la città di Verona che, attraverso il sindaco Sboarina e l’assessore al Commercio Zavarise, ha incentivato una sinergia già in atto anche con fatti concreti. I motociclisti che acquistano il biglietto di Motor Bike Expo, infatti, con un simbolico sovrapprezzo di un euro, potranno visitare musei e altri luoghi simbolo-della città”.

Motor Bike Expo, in questo particolare momento storico rappresenta per l’economia della città di Verona e dell’Italia un auspicio per la ripartenza – ha aggiunto Federico Sboarina, sindaco di Verona -. Il Comune, come gli altri soci, ha dato fiducia alla Fiera sottoscrivendone un importante aumento di capitale e la realizzazione di questo salone è la miglior risposta da parte del management di Veronafiere e degli organizzatori. Siamo orgogliosi perché Verona in questo weekend sale alla ribalta nazionale non solo con Motor Bike Expo, prima rassegna tornare in presenza, ma anche con la lirica in Arena, la Mille Miglia in piazza Bra e OperaWine alle Gallerie mercatali, con le eccellenze del settore vitivinicolo”.

Nonostante le difficoltà il comparto delle moto è in continua crescita. Questo mercato, in Italia, vale oltre 5 miliardi di euro di fatturato e il 2021 ha registrato un+14,5% nelle immatricolazioni rispetto allo stesso periodo del 2019. Al taglio del nastro è stato presente anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia: “Voglio fare i miei complimenti a Paola Somma e Francesco Agnoletto. Oggi noi inauguriamo con Motor Bike Expo l’apertura del comparto fieristico in Italia. Come dico io, solo i pessimisti non fanno fortuna. Tutti i personaggi che vediamo in tv a tutte le ore dovrebbero venire qui per vedere l’organizzazione. Questo è un comparto serio, in crescita continua e che dà lavoro a tantissime persone. C’è voglia di vivere, di fare acquisti, di turismo ed è bello ripartire dal Veneto, la prima regione italiana per turismo. Questa edizione estiva mi piace e auspico che possa essere replicata in futuro. A tutti i presenti dico di divertirsi perché ci sono tutte le condizioni per farlo in sicurezza”. Madrina della fiera, la splendida Sabrina Salerno: “Questa è una giornata speciale. Lo confesso, non sono una grandissima appassionate di moto, ma ci tenevo a essere qui per la mia amica Paola Somma e perché dopo 18 mesi di sofferenza possiamo trovarci e respirare una boccata di positività ed entusiasmo“.

MBE, quest’anno, si sviluppa su 4 padiglioni espositivi e nei 20mila metri quadrati di aree esterne oltre 250 aziende (il 20% estere). Sono presenti le più importanti case motociclistiche tra cui Aprilia, Benelli, BMW, Harley-Davidson, Honda, Kawasaki, Moto Guzzi, MV Agusta, Royal Enfield, SWM, Yamaha, ma anche marchi rappresentanti il mondo delle personalizzazioni, dell’abbigliamento, dell’accessoristica e dello sport. La fiera resterà aperta fino a domenica sera.

 

Articoli più letti
RUOTE IN RETE