USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW richiama 122mila moto

Un problema all'impianto frenante la causa del richiamo in fabbrica di alcuni modelli prodotti da agosto 2006 a maggio 2009

BMW richiama 122mila esemplari tra K 1200 GT, R 1200 GS/GS Adventure, R 1200 R, R 1200 ST e R 1200 RT venduti in tutto il mondo. La casa di Monaco di Baviera ha scoperto che ci sono delle perdite nel sistema frenante, ma al momento non sono stati registrati incidenti a causa di questo difetto.
Il problema deriva dall’effetto delle vibrazioni che comporterebbero delle perdite al sistema dei freni compromettendo il funzionamento del freno anteriore.
Il modello K 1200 GT nella primavera del 2008 aveva già subito un primo richiamo ed era stato ancora  l’impianto frenante a rendere necessario un intervento di verifica.
Da Monaco di Baviera fanno sapere che il richiamo interessa le moto costruite da agosto 2006 a maggio 2009 e, delle 122mila K 1200 GT richamate, 18mila sono state vendute in Italia e 6mila nel mercato inglese.
Per ora i possessori di questi modelli non dovranno lasciarli sul cavalletto, ma dovranno dare un’attenta occhiata al livello del liquido dei freni anteriori nel serbatoietto e controllarlo con un rivenditore in caso di dubbio e di sostituire la parte difettosa con un breve intervento che sarà a carico di BMW Motorrad.

TAGS:

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE