USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mezzi pesanti: tutte le date dei limiti alla circolazione in Italia nel 2021

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato il decreto che indica le limitazioni e i divieti alla circolazione fuori dai centri urbani per i veicoli con massa superiore alle 7,5 tonnellate

Come accade ogni anno, anche nel 2021 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il decreto che sancisce tutti i divieti e le limitazioni al trasporto effettuato al di fuori dei centri urbani dai mezzi pesanti, vale a dire quei veicoli con massa superiore alle 7,5 tonnellate tra i quali figurano non solo i camion per merci e derrate alimentari, ma anche quelli adibiti allo spostamento di carichi eccezionali nonchè i trattori e le macchine agricole. Il calendario completo dei giorni “off-limits” per questi mezzi, che trovate in fondo all’articolo, va tuttavia incontro ad alcune deroghe e agevolazioni, a seconda della tipologia di trasporto oppure della località di provenienza e destinazione del carico.

Quanto espresso nel decreto in questione, infatti, non trova applicazione nei seguenti casi:

  • Trasporto intermodale anche entro i confini nazionali
  • Trasporto di animali da allevamento con alimenti
  • Trasporto di giornali, quotidiani, prodotti medici, alimenti in regime di ATP
  • Trasporto per i servizi pubblici di acqua, gas ed energia elettrica oltre a quelli di nettezza urbana, postali e radiotelevisivi
  • Trasporto di dispositivi di protezione individuale volti a contrastare l’emergenza Coronavirus
  • Trasporto per quei veicoli destinati a riparazione presso un’officina
  • Rientro presso la residenza dell’autista, entro i 50 km dalla sede dell’azienda per cui lavora

Oltre a ciò, esistono anche delle fasce orarie differite per tutti quei veicoli (esclusi quelli appartenenti alle Forze Armate, alle Forze dell’Ordine, alle Forze di Polizia e di Protezione Civile) che provengono o sono diretti all’estero, verso la Sardegna e verso la Sicilia. Nel caso in cui il mezzo pesante arrivi in direzione dell’Italia l’orario del divieto è posticipato di 4 ore, mentre se parte dalla nostra Penisola il termine delle limitazioni è anticipato di due ore. Posticipo di 4 ore anche per chi arriva dalle due isole e anticipo di altrettante quando si voglia ripartire verso di esse: i limiti, tuttavia, non si applicano se la direzione è volta verso i porti sardi e siciliani, tranne quelli di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, dove invece le modifiche all’orario sono nell’ordine delle 2 ore. E’ presente, inoltre, un anticipo di 4 ore per il termine del divieto nei confronti di quei veicoli diretti verso tutti gli aeroporti italiani di rilevanza nazionale: in tutti questi casi, infine, lo spostamento deve essere comprovato da apposita documentazione.

Divieti limitazioni circolazione mezzi pesanti Italia 2021 Divieti limitazioni circolazione mezzi pesanti Italia 2021

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE