Prova PIRELLI P ZERO SILVER per Coupè e Berline sportive

Pirelli lancia i nuovi P Zero Silver che può essere considerata la prima gomma stradale derivata dalla F1 il cui concetto di base può essere sintetizzato così: alte prestazioni e lunga durata per coupè e berline sportive

Tempo di test per la Formula 1 2012 e per le gomme Pirelli F1, ma al tempo stesso di presentazione per i nuovi Pirelli P Zero Silver.
Pirelli ha presentato infatti in pista sul Circuito di Monteblanco e sulle strade dell’Andalusia le nuove gomme P Zero Silver, pneumatici UHP, sviluppati per le berline sportive e coupé derivati, direttamente dalla conoscenza e dall’esperienza in Formula Uno.
Presentati a Jerez de la Frontera in contemporanea con le prove invernali di F1 2012 (di cui siamo stati fortunati spettatori), questi nuovi pneumatici ampliano la famiglia Pirelli P Zero e inaugurano la 1° serie di gomme Pirelli altamente specializzati, per assicurare massima durata delle prestazioni anche dopo lunghe percorrenze. Grazie alla modellistica della Formula Uno, Pirelli conferma con il Pirelli P Zero Silver le caratteristiche prestazionali del P Zero, esaltando l’elemento durata.

Impressioni di guida
Abbiamo provato questi pneumatici in tre diverse condizioni e con numerose autovetture.
Inizialmente ci sono state consegnate delle stupende Audi A5 coupè TDI quattro S line e Mercedes Benz CLS 350 tutte equipaggiate con i Pirelli P Zero Silver e guidate sulle assolate strade dell’Andalusia. Direi una situazione di guida “reale” e non estrema proprio come quella in cui ciascuno di noi potrebbe trovarsi. Si apprezza immediatamente la silenziosità del pneumatico nonostante una spalla super ribassata da 35 e gli assetti sportivi delle auto in questione; ottimo feeling di guida soprattutto in appoggio nei lunghi curvoni delle bellissime strade provinciali andaluse.
Passiamo subito dopo alla pista, prima la sessione con delle Audi TT su percorso bagnato artificialmente nel circuito di Monteblanco e poi con della VW Scirocco (manuali e dotate di cambio automatico doppia frizione DSG) su pista asciutta.
Nella prima sessione di prove i tempi di percorrenza sono stati notevolissimi ed in particolare raggiunti con semplicità dalla totalità dei guidatori; segno questo dell’ottimo feeling e sensazione di sicurezza trasmesso dai pneumatici.
Si passa così al percorso asciutto e qui le prime impressioni di sicurezza si confermano potendo al contempo apprezzare quelle di grip e di estrema precisione durante le percorrenze di curva anche alle velocità più elevate e nelle frenate più decise. Insomma una gomma specialistica si ma da poter usare con una relativa tranquillità ogni giorno sapendo che potrà durare parecchi kilometri prima di dover essere sostituita.

Percorrenza
Il pneumatico destinato agli automobilisti di tutti i giorni (o quasi) si chiamerà P Zero Silver e sarà destinato a berline sportive e coupè che hanno una percorrenza intorno ai 20.000/25000  kilometri all’anno. Tali pneumatici si rivolgono pertanto ai proprietari di vetture altamente prestazionali che, pur non volendo rinunciare ad un prodotto specializzato e dalle performances elevatissime, vogliono comunque essere sicuri di poter percorrere un 20/30 % in più rispetto ad un P Zero tradizionale.

Misure
La nuova gomma sarà prodotta in otto misure, per cerchi da 19 e 20 pollici e sarà disponibile a partire da Aprile 2012. Detto così parrebbe riservata ad una èlite molto ristretta di utenti, ma guardando bene le statistiche si scopre che il calettamento da 19 pollici, nei codici di velocità W, Y, Z ha fatto registrare una espansione del 260 % negli ultimi sei anni, estendendosi anche a berline e coupè di medie dimensioni e non solo alle supersportive.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI