USATA
cerca auto usate
NUOVA

Stop al fumo in auto con minori e donne incinta

E' quanto previsto dal decreto di recepimento della direttiva UE sul tabacco. Entrerà in vigore a partire dal 2 Febbraio e comporterà multe salate per i trasgressori

Se già prima fumare in presenza di minori e donne in gravidanza era un atto riprovevole, ora è definitivamente vietato dalla legge. Chi sarà sorpreso mentre fuma in auto in presenza di minori rischierà una multa da 27,5 a 275 euro, raddoppiata se in presenza di bambini fino a 12 anni o donne in evidente stato di gravidanza.

Il decreto inoltre prevede il divieto di fumo nelle pertinenze delle strutture universitarie ospedaliere, presidi ospedalieri e Istituti pediatrici e nelle pertinenze esterne dei reparti di ginecologia e ostetricia, neonatologia e pediatria delle strutture universitarie ospedaliere e dei presidi ospedalieri e degli Istituti di ricovero.

Si mira anche a ridurre ogni tipo di incentivo che possa attrarre i più giovani: verranno bandite le sigarette aromatizzate e i pacchetti da 10 e saranno più crude ed estese le avvertenze sui pacchetti e sul tabacco da arrotolare.

Vietato anche gettare i mozziconi a terra, altra cattiva abitudine il cui divieto dovrebbe competere al buonsenso, ma purtroppo per alcuni non è sufficiente. La parte più difficile sarà come sempre l’applicazione di questi divieti, perché accertare un’infrazione come quella del fumo in auto può rivelarsi più complessa del previsto.

info ADV

VOLVO XC60
VOLVO XC60

info ADV

VOLVO V60
VOLVO V60

info ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

mobile ADV

Renault Clio
Renault Clio
OFFERTA Tua da 169€ al mese. Anche GPL o Ibrida.
ARTICOLI CORRELATI